Cristiano Ronaldo con la maglia del River Plate. L'attaccante del Real Madrid – con il quale ha vinto la ‘decima' Champions, segnando la quarta rete all'Atletico – non c'è alcun pericolo che lasci la ‘casa blanca' ma è un fan del club campione d'Argentina allenato da Ramon Diaz (ex di Napoli, Inter e Fiorentina) e tornato nel massimo campionato nel 2012. L'ultimo successo risaliva al 2008, allora in panchina c'era il ‘Cholo' Simeone prima che iniziasse la sua avventura straordinaria al timone dei ‘colchoneros'. Norberto Alvarez, membro del consiglio della società di Buenos Aires, rivela un piccolo (e, al tempo stesso, bene augurante) retroscena: "Avevamo deciso di fare un regalo speciale a Cristiano Ronaldo prima della finale di Lisbona – racconta al sito ufficiale del club -. L'idea è nata quando ho saputo che Ronaldo simpatizza per noi, Gonzalo Higuain (ex compagno di CR7 alle merengues) gli ha parlato molto del River". Ci ha pensato Carlos Peralta, altro membro della società argentina, a confezionare la divisa per il Pallone d'Oro lusitano, prima stampando il numero 7 poi aggiungendo le lettere C e R.