21 Agosto 2018
23:47

Coppa Italia Serie C, Zanimacchia lancia la Juve B: Cuneo battuto 1-0

La squadra bianconera Under 23 ha disputato la prima gara di un girone a tre valido per la Coppa Italia di Lega Pro contro il Cuneo: è finita 1-0 e il passaggio al turno successivo si deciderà nella sfida contro l’Albissola. Zanimacchia ha segnato un goal storico: è il primo marcatore nella storia della seconda squadra della Juventus.
A cura di Vito Lamorte

Luca Zanimacchia è l'uomo che ha segnato il primo goal nella prima partita della seconda squadra della Juventus. La squadra bianconera Under 23 ha disputato la prima gara di un girone a tre valido per la Coppa Italia di Lega Pro contro il Cuneo: è finita 1-0 e il passaggio al turno successivo si deciderà nella sfida contro l’Albissola. La società bianconera ha voluto fortemente le seconde squadre in Italia ed è stata l’unico club di A a partire con l’iniziativa dopo che la Lega ha dato il via a questa nuova iniziativa. La Juventus ha giocato ad Alessandria, in uno stadio affittato per 6.000 euro a partita.

La gara

La Juventus ha si è presentata al cospetto del Cuneo con la difesa a tre e in attacco so è visto dall'inizio Mavididi, attaccante appena arrivato dall’Arsenal. Come già anticipato, la rete che ha deciso l'incontro l'ha siglata Luca Zanimacchia, talento del ’98 in prestito dal Genoa con diritto di riscatto e controriscatto dal Genoa, che ha indossato la numero 10 e al 28′ del primo tempo ha dribblato il difensore con un tocco dolce e con un destro angolo ha battuto il portiere in uscita. Nel finale la squadra bianconera ha sofferto ma un intervento di Del Favero, portiere di talento già conosciuto, ha sigillato la porta e ha regalato alla Juve la vittoria all'esordio. Adesso i ragazzi di mister Zironelli dovranno vincere con l'Abissola per poter accedere al prossimo turno del torneo della coccarda ma bisognerà vedere quali saranno i segnali dall’esperimento durante la stagione, per capire se tutto questo impianto funziona. Il senso delle seconde squadre dovrebbe essere quello di far crescere i giovani a contatto con i calciatori della prima squadra senza obbligarli a un prestito in Serie B o in C.

Atalanta da record, Fiorentina battuta 1-0: Muriel illumina e Lookman non perdona
Atalanta da record, Fiorentina battuta 1-0: Muriel illumina e Lookman non perdona
L'Italia del volley è in finale dei Mondiali: azzurri da sogno, Slovenia battuta con un netto 3-0
L'Italia del volley è in finale dei Mondiali: azzurri da sogno, Slovenia battuta con un netto 3-0
Musetti e Berrettini senza problemi, l'Italia vince anche il doppio: 3-0 alla Croazia in Coppa Davis
Musetti e Berrettini senza problemi, l'Italia vince anche il doppio: 3-0 alla Croazia in Coppa Davis
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni