Una maratona di calcio all'insegna della Coppa Italia che entra nel vivo con la disputa delle gare di ritorno delle semifinali. Mercoledì 28 febbraio è  il giorno scelto dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie A per i due match dai quali scaturiranno le due squadre che a Roma contenderanno il trofeo (finale in calendario il 9 maggio). Juventus-Atalanta si giocherà mercoledì 28 febbraio alle ore 17.30 (e non alle 20.45 come era stato inizialmente preventivato) e verrà trasmessa in diretta tv su Rai Uno. Stesso canale ma con appuntamento alle 20.45 anche per Lazio-Milan.

Bianconeri con un piede in finale e vicini a un record. La Juventus di Allegri ha già un piede in finale in virtù della vittoria (1-0) conquistata a Bergamo nei primi 90 minuti del doppio confronto. Fu Gonzalo Higuain a sbloccare subito l'incontro, spostando l'ago della bilancia dalla parte dei bianconeri. Inutili i tentativi da parte dei nerazzurri di raddrizzare un partita che, in diverse occasioni, ha visto la ‘vecchia signora' vicina al colpo del ko. Ed è forse questo il principale rammarico considerata la mole d'impegni che vedrà all'opera Buffon & co.. A partire con i favori del pronostico, grazie anche alla possibilità di beneficiare del fattore campo, sono i campioni d’Italia, che hanno la possibilità di centrare un record conquistando l'accesso alla finale dell'Olimpico: per loro sarebbe la quarta possibilità consecutiva di conquistare la Coppa, impresa finora mai riuscita ad altre formazioni italiane.

Lazio e Milan, l'altra sfida. Tutto in bilico invece l'altro incontro in virtù dello 0-0 maturato a San Siro poche settimane fa: da un lato la formazione di Gattuso, che appare in ripresa dopo un avvio di stagione durissimo; dall'altro quella di Inzaghi che è ancora in corsa in Europa League e in campionato lotta per il podio Champions e la qualificazione diretta alla fase a gironi.