17 Maggio 2011
10:23

Coppa America 2011, il Giappone di Zaccheroni non parteciperà alla competizione

La Japan Football Association ha ufficialmente declinato l’invito della federazione argentina.
A cura di Redazione Sport
Coppa America 2011

La notizia era nell’aria da alcuni giorni, ma nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità: il Giappone non parteciperà alla Coppa America 2011, in programma dal 1° al 24 luglio in Argentina. Le scorie post terremoto sono ancora tante nel Paese nipponico e a pagarne le conseguenze è anche la Nazionale dei ‘blue samurai’ che, tramite Junji Ogura – presidente della Japan Football Association -, ha declinato l’invito della federazione argentina per la rassegna del continente sudamericano. La motivazione ufficiale fornita dalla federazione nipponica è legata allo slittamento di sei settimane – dovuto al sisma dello scorso undici marzo – della J-League e, per questo, potrebbe non esserci la possibilità di costituire una compagine basata sui giocatori del campionato nazionale, in quanto le gare del torneo verranno recuperate proprio nel mese di luglio. Inoltre c’è anche la difficoltà legata ai calciatori che militano in club europei, i quali non sarebbero certi di ottenere l’autorizzazione delle società per partecipare alla manifestazione.

La federazione argentina, quindi, avrà la facoltà di invitare un’altra selezione nazionale. Nell’immediato post-terremoto in Giappone, la scelta era ricaduta sulla Spagna campione d’Europa e del mondo. Tuttavia, dopo alcune valutazioni, anche il governo del calcio iberico ha rifiutato di partecipare alla Coppa America. La Nazionale allenata da Alberto Zaccheroni – ex tecnico di Milan,Inter e Juventus –  era stata inserita nel gruppo A con Argentina, Colombia e la Bolivia.

La festa dei tifosi del Giappone dopo la storica vittoria contro la Germania
La festa dei tifosi del Giappone dopo la storica vittoria contro la Germania
120 di Sport Fanpage
Perché è anche grazie al Giappone (e a
Perché è anche grazie al Giappone (e a "Holly e Benij") se tutti noi amiamo il calcio
Giappone in delirio per i Mondiali, ma con educazione: aspettano il verde per festeggiare
Giappone in delirio per i Mondiali, ma con educazione: aspettano il verde per festeggiare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni