Era soltanto il secondo turno del girone, ma suonava già come una gara da dentro o fuori. A restare "dentro" è il Perù, che in rimonta batte la Bolivia per 3-1 e si prenota per un posto nei quarti raggiungendo il (temporaneo) primato nel girone in attesa del match del Brasile. Per la Verde, ancora ferma a 0 punti, continua la crisi di risultati in Copa America: gli uomini di Eduardo Villegas sono alla sesta sconfitta consecutiva nel torneo.

Primo tempo: la Bolivia passa su rigore (dubbio), il Perù pareggia allo scadere

L'avvio di gara è tutto del Perù, che manca spesso l'ultimo passaggio ma si dimostra pericoloso grazie anche a un ispirato Andy Polo che innesca i compagni dalla corsia destra. Al 24′, nel momento di maggior difficoltà per la Bolivia (con il Perù che fino ad allora aveva detenuto il 70% di possesso palla) ci pensa l'arbitro a indirizzare la partita: prima punisce un tocco di mano del peruviano Carlos Zambrano con un calcio di rigore, poi segnala una posizione di fuorigioco del tutto immaginaria, e infine torna sui suoi passi e concede la massima punizione alla Verde, nonostante il tocco sia ravvicinato e non appaia per niente volontario.

Dal dischetto Marcelo Martins spiazza il portiere e porta in vantaggio la Bolivia, confermando un dato della vigilia: l'attaccante è l'unico tra i convocati di Eduardo Villegas ad aver già segnato almeno un gol in Copa America. Il vantaggio è un'iniezione di fiducia per i boliviani, che si riappropriano del match tornando a fare palleggio a centrocampo senza subire passivamente il gioco del Perù.

È però un errore di Saavedra a riequilibrare il match: al 45′ l'esterno boliviano regala il pallone a Cueva all'altezza del centrocampo, il mediano del Santos non se lo fa dire due volte e imbecca tra i centrali Paolo Guerrero, che salta il portiere avversario e deposita nella porta sguarnita il pallone del momentaneo pareggio. Si tratta del suo dodicesimo centro nella competizione, grazie al quale entra nella top 10 dei marcatori della storia del torneo.

Il Perù completa la rimonta a inizio ripresa

Nel secondo tempo squadre timorose ma al 54′ è ancora Paulo Guerrero decisivo per il Perù: il cross perfetto dell'attaccante dell'Internacional trova la testa di Jefferson Farfan, che stacca sui centrali boliviani e realizza il suo 27 gol in Nazionale che vale il sorpasso in rimonta per la Blanquirroja.

Lampe miracoloso, tiene a galla la Bolivia

Quattro interventi in due minuti (tra il 77′ e il 78′) dell'estremo difensore boliviano evitano alla Verde di capitolare: Lampe si oppone prima al tiro ravvicinato di Andy Polo, poi al mancino da fuori di Tapia; sul corner è poi miracoloso nel deviare lo stacco di testa di Guerrero, e infine si oppone sul tiro da fuori di Advincula.

I numeri della partita di Lampe (fonte: sofascore)
in foto: I numeri della partita di Lampe (fonte: sofascore)

Confusione finale, Edison Flores chiude i giochi

Le ultime battute di gara non si distinguono certamente per l'organizzazione del gioco. La Bolivia cerca disperatamente il pareggio per restare ancora in corsa per un posto nei quarti, ma si lascia prendere dal nervosismo e rischia il colpo del k.o. in diverse occasioni. Il sipario sul match cala al 5′ di recupero, quando il neo-entrato Flores fa 3-1 sfruttando un contropiede che aveva visto tutti i boliviani proiettati in avanti. Per la Bolivia arriva una sconfitta in rimonta che in Copa America mancava da 60 anni: la Verde ha vinto 8 e pareggiato 10 delle ultime 18 gare del torneo in cui era passata per prima in vantaggio. L'ultima sconfitta in rimonta, nel Marzo del 1959, era arrivata per mano del Brasile.

Il Perù non sa più perdere: record di imbattibilità nella "Copa"

Se la Bolivia è alla sua sesta sconfitta consecutiva nel torneo continentale, con il ct Eduardo Villegas ancora alla ricerca del primo successo, lo stesso non si può dire del Perù, che con questo successo è entrato nella storia della Copa America: mai nessuna squadra era rimasta imbattuta per 7 gare consecutive nella manifestazione. Con 4 vittorie e 3 pareggi la Blanquirroja dimostra ancora una volta di godere di un ottimo stato di forma.

Copa America 2019, risultati e classifica Girone A

1^ giornata
Brasile – Bolivia 3-0; Venezuela – Perù 0-0
2^ giornata
Bolivia – Perù 1-3; Brasile – Venezuela 0-0
3^ giornata
Perù – Brasile 22/06 San Paolo (ore 21); Bolivia – Venezuela 22/06 Belo Horizonte (ore 21)
Classifica: Brasile, Perù 4 punti;Venezuela 2 punti; Bolivia 0 punti