27 Giugno 2016
20:04

Conte: “Noi, metà Atletico e metà Barcellona”

A Saint-Denis l’Italia di Conte ha disputato un match straordinario e ha sconfitto per 2-0 la Spagna. Nei quarti, sabato 2 luglio a Bordeaux, gli azzurri giocheranno contro la Germania.
A cura di Alessio Morra

L’Italia batte 2-0 la Spagna a Saint-Denis e si qualifica per i quarti di finale di Euro 2016. La vittoria contro la ‘Roja’, che aveva sconfitto nettamente gli azzurri nella finale degli Europei del 2012, è prestigiosa e soprattutto meritatissima. La squadra di Conte adesso nei quarti di finale sfiderà la Germania, campione del mondo di Joachim Loew. A fine match il c.t. era felicissimo ed ha reso i giusti meriti ai suoi calciatori, che hanno disputato una partita perfetta: “I ragazzi hanno dentro qualcosa d’importante, qualcosa di fuori dall’ordinario. L’ho detto già prima della partita. Adesso dobbiamo recuperare rapidamente, perché ci aspetta una partita tosta contro la Germania. Stasera abbiamo dimostrato che l’Italia non è solo catenaccio. Il più bel complimento ce l’ha fatto Xavi, uno che ha fatto la storia del calcio, che ha detto che l’Italia gli ricorda un po’ l’Atletico e un po’ il Barcellona”.

Conte è pronto già ad archiviare il meraviglioso match con la ‘Roja’ e guarda già alla sfida dei quarti di finale con la Germania, che si disputerà a Bordeaux sabato 2 luglio: “Con la Germania sarà difficilissima, sarà tosta. Mi spiace per Thiago Motta che per noi è il dodicesimo uomo in campo. Peccato sia squalificato. Adesso però pensiamo solo alla Germania. Sicuramente la prossima partita sarà molto più complicata di questa con la Spagna”.

La Germania è l’avversario storico per l’Italia, è quello più classico ed evoca anche ricordi meravigliosi, come la semifinale di Messico ’70, quella del Mondiale 2006 e la finale del Mundial del 1982. Anche in questo match, come in quelli con Belgio e Spagna, l’Italia partirà da sfavorita contro i campioni del mondo, che fin qui non hanno subito nemmeno un gol a Euro 2016. Mancherà Thiago Motta squalificato e potrebbe essere un problema. Perché Candreva non dovrebbe recuperare e De Rossi è uscito dal campo per via di un problema al tendine.

Griezmann fischiatissimo dai tifosi dell'Atletico Madrid: "Si fanno un film"
Griezmann fischiatissimo dai tifosi dell'Atletico Madrid: "Si fanno un film"
Griezmann torna all'Atletico Madrid, il Barça lo cede in prestito dopo averlo pagato 120 milioni
Griezmann torna all'Atletico Madrid, il Barça lo cede in prestito dopo averlo pagato 120 milioni
La Juve si aggrappa a vecchie certezze: Allegri attende il ritorno di Pjanic
La Juve si aggrappa a vecchie certezze: Allegri attende il ritorno di Pjanic
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni