Semifinale di Champions allo stadio Olimpico. Dopo il 5-2 subito nella gara di andata ad Anfield Road, la Roma è chiamata all'impresa per ribaltare risultato dell'andata e pronostici conquistando la qualificazione alla finale di Kiev. Quante possibilità hanno i giallorossi di realizzare quel che sembra una ‘missione impossibile? Sconfitta per 4-1 a Barcellona, nessuno avrebbe pensato che nella Capitale la squadra di Eusebio Di Francesco potesse eliminare Messi e i catalani. Invece, è successo… ed è forse questa la migliore risposta: crederci e dare tutto, non arrendersi fino all'ultimo assalto proprio come accadde con Manolas che siglò la rete del 3-0 e spinse i giallorossi verso la semifinale.

Oggi come allora, quell'esito secco (3 gol di scarto) potrebbe essere sufficiente ma con quali (altri) risultati i capitolini potrebbero eliminare i Reds e poi fare rotta verso l'Ucraina per affrontare una delle squadre più forti del calcio europeo? Ecco le differenti combinazioni per vivere un'altra notte magica e fare la storia

  • 1. Il risultato che qualifica direttamente la Roma alla finale di Champions (evitando la trappola dei supplementari e degli eventuali calci di rigore) è la vittoria per 3-0 oppure anche con punteggio superiore ma senza incassare reti.
  • 2. Se il Liverpool segna 1 gol la Roma può ancora qualificarsi? Sì ma deve vincere con almeno 3 gol di scarto considerando il 5-2 di Anfield: il 4-1 promuove i giallorossi che, a parità di punteggio nel computo complessivo, potrebbero beneficiare del maggior numero di gol realizzati in trasferta.
  • 3. Se il Liverpool segna 2 gol cosa succede? La Roma deve sperare di farne 6 per qualificarsi o, almeno, vincere con lo stesso punteggio incamerato dai Reds all'andata (5-2). In questo caso i capitolini si giocherebbero il tutto per tutto nei supplementari e – nel caso – dal dischetto.
  • 4. Alla Roma basta vincere con 3 gol di scarto per qualificarsi? No, tutto dipende da quante reti riuscirà a segnare il Liverpool. Esempio: in caso di successo per 6-3, in virtù del 5-2 dell'andata, si qualificherebbero gli inglesi. A parità di gol, infatti, il maggior numero di marcature in trasferta premierebbe i Reds.