oscar è costato 31 milioni di euro

Roman Abramovich a modo suo ha rivoluzionato il calcio. Da quando è diventato proprietario del Chelsea, il tycoon russo ha speso più di un miliardo di euro. A maggio ha coronato il suo sogno. I ‘Blues’ hanno vinto la Champions League. Per difendere il titolo e per provare a vincere subito Charity Shield e Supercoppa Europea e poi il Mondiale per Club, Abramovich sta continuando a spendere tanto, ma a differenza del passato, anche gli inglesi stanno acquistando giovani forti, o addirittura fortissimi e con un gran futuro. Dei grandi vecchi sono rimasti solo gli intoccabili Terry e Lampard, oltre a Peter Cech. Dopo aver liquidato Malouda e soprattutto Drogba. Prima è arrivato a costo zero il tedesco Marin. Poi è stato preso il belga Eden Hazard. Il centrocampista, costato una quarantina di milioni, è stato scippato al City. Ora alla corte di Di Matteo è arrivato un altro centrocampista offensivo. Nei giorni scorsi i londinesi hanno chiuso per il brasiliano Oscar. Il ventunenne centrocampista è stato preso dall’Internacional di Porto Alegre. Abramovich ha dovuto sborsare 31 milioni di euro. Oscar è già a Londra, il centrocampista sta giocando le Olimpiadi con il Brasile.