É servita la terza vittoria consecutiva in Champions League al Real Madrid per diventare la squadra più ricca del mondo. Secondo posto per il Barcellona, scivola dal primo al terzo posto il Manchester United. La Premier League si conferma il campionato con il maggior giro d’affari. La Juventus è, a sorpresa, fuori dalla top ten. Guadagnano posizioni l’Inter, il Milan e la Roma.

Il record del Real Madrid

Nella classifica Deloitte Football Money League, che si basa sui fatturati dei club, depurati delle voci che, cambiano da una nazione all’altra, e che potrebbero generare differenze significative, in particolare le commissioni per il trasferimento dei giocatori, l’Iva e altre tasse legate alle vendite. Il Real Madrid balza al comando e con 750,9 milioni di entrate batte anche il record assoluto. La crescita dei ricavi commerciali è notevole, il segno più riferito a questo fattore è di 54 milioni di euro in un solo anno. Al secondo posto c’è il Barcellona, piuttosto distante (690 milioni).

Dominio Premier

La Premier League non conquista né il primo né il secondo posto, ma domina questa classifica piazzando sei squadre nella top ten e anche compagini di secondo piano, che non lottano per le prime posizioni, nella top venti. Terzo lo United, quinto il City (in mezzo c’è il Bayern), settimo il Liverpool, preceduto dal PSG. Tra le prime dieci Chelsea, Arsenal e Tottenham. 17esimo l’Everton, 19esimo il Newcastle, 20esimo il West Ham.

La Juve e tre italiane nella top 20

La Juventus ha perso una posizione, ma è destinata a crescere nella prossima classifica con l’effetto Cristiano Ronaldo. Bianconeri undicesimi, nettamente davanti a Borussia e Atletico. L’Italia nella top venti piazza anche l’Inter (14a), la Roma (15a) e il Milan (18a). Il Napoli scende al ventunesimo posto.

La classifica

1) Real Madrid 750,9 milioni; 2) Barcellona 690,4; 3) Manchester United 666: 4) Bayern Monaco 629,2; 5) Manchester City 568,4; 6) Paris Saint Germain 541,7; 7) Liverpool 513,7; 8) Chelsea 506,7; 9) Arsenal 439,2; 10) Tottenham 428,3; 11) Juventus 394,9; 14) Inter 280,8; 15) Roma 250; 18) Milan 207,7.

Il portoghese farà tornare la Juve nella top ten il prossimo anno.
in foto: Il portoghese farà tornare la Juve nella top ten il prossimo anno.