28 Giugno 2014
23:25

Classifica marcatori Mondiali 2014 in Brasile: vince James Rodriguez (foto)

James Rodriguez (Colombia) vince la classifica marcatori del Mondiale in Brasile con 6 reti. Dietro di lui a 5 reti Muller (Germania). 4 reti: Neymar (Brasile), Messi (Argentina), van Persie (Olanda).
A cura di Maurizio De Santis

James Rodriguez vince la classifica marcatori del Mondiale in Brasile. Sei gol in Coppa del Mondo, scettro di capocannoniere in pugno nonostante fosse ormai fuori dai giochi, una doppietta incredibile che ha schiantato l'Uruguay e regalato i quarti di finale alla Colombia. Poi la rete segnata al Brasile che gli ha consentito di consolidare il primato e tenere a debita distanza la concorrenza del tedesco Thomas Müller. Il protagonista indiscusso delle gare a eliminazione diretta (ottavi e quarti) è il talento dei ‘cafeteros' James Rodriguez, rivelazione e oggetto dei desideri di mercato (il Real Madrid è pronto a piazzare un'offerta incredibile, 85 milioni di euro per strapparlo alla concorrenza). In forza al Monaco (Ligue 1), 22 anni, ala destra devastante quando parte in velocità. Duttile abbastanza da agire come trequartista oppure ala sinistra. Il club del Principato lo ha prelevato dal Porto a luglio del 2013 e lo ha blindato con un contratto fino al 2018: con la maglia dei monegaschi ha giocato 38 partite e segnato 10 gol (9 in campionato, 1 in Coppa di Francia). Per i club italiani (Udinese e Juventus) è un grande rimpianto, considerato che avrebbero potuto ingaggiarlo quando il suo costo era di pochi milioni… Quante vale adesso? Secondo il sito specializzato, transfermarkt, 35 milioni di euro… ma questo fino a prima che il suo talento esplodesse a Brasile 2014. Adesso ne vale almeno il doppio. Sulla favola bella della selezione di Pekerman c'è anche il suo sigillo: la Fifa lo ha già eletto miglior calciatore della prima fase a gironi. Ironia della sorte, è compagno di squadra di Radamel Falcao che la malasorte ha azzoppato (infortunio al legamento crociato del ginocchio) sottraendogli la ribalta internazionale. Rodriguez e Cuadrado (che la Fiorentina farà fatica a trattenere) sono due delle stelle di questa Colombia che sarà osso duro per tutti.

Thomas Müller, vincitore della classifica marcatori del Mondiale in Sudafrica (2010) era tra i grandi favoriti anche per Brasile 2014. L'attaccante della Germania ha avuto una splendida media realizzativa nelle gare di Coppa del Mondo: finora ha segnato 10 gol (di cui 3 nella prima partita con il Portogallo) in 7 gare (4 finora in questa edizione della Coppa). Le sue reti hanno fatto sognare i tifosi di oggi – che sperano in una vittoria della nazionale di Loew – e quelli di ieri, affezionati alle prodezze di Gerd Müller che con la maglia della selezione tedesca ha segnato 68 gol in 62 partite, di cui 14 in 13 match ai Mondiali. Il record dello storico bomber che ha imperversato nelle aree di rigore tra gli Anni Sessanta e Settanta è stato battuto da Ronaldo nel 2006, giunto a quota 15 reti, ma c'è un altro tedesco che ha già superato l'ex ‘fenomeno' del Brasile: è Miroslav Klose (punta della Lazio, in panchina nella sfida con i lusitani di Cristiano Ronaldo) giunta a quota 16 grazie alla rete contro il Ghana e il Brasile e che ha stabilito il nuovo primato con la maglia della Germania: il 7 giugno scorso, in occasione dell'amichevole con l'Armenia, aveva raggiunto quota 69 gol… 71 con quello realizzato alle ‘stelle nere', strappando lo scettro di super bomber tedesco proprio a Gerd Müller.

Classifica marcatori del Mondiale 2014 di calcio in Brasile

6 reti: Rodriguez (Colombia)
5 reti: Müller (Germania)
4 reti:
 Neymar (Brasile); Messi (Argentina); Van Persie (Olanda).
3 reti:
 Robben (Olanda); Benzema (Francia); Enner Valencia (Ecuador); Shaqiri (Svizzera); Schurrle (Germania).
2 reti: Mandzukic, Perisicic (Croazia); Cahill (Australia); Suarez (Uruguay); Gervinho, Bony (Costa d'Avorio); Ayew (Ghana); Dempsey (Usa); Depay (Olanda); Cuadrado, J. Martinez (Colombia); Musa (Nigeria); Slimani (Algeria); Asamoah Gyan (Ghana); Sanchez (Cile); Ruiz (Costa Rica); David Luiz (Brasile); Klose, Kroos (Germania).
1 rete: Feghouli,  Halliche, Djabou e Brahimi (Algeria); Jedinak (Australia); Fellaini, Mertens, Origi, Vertonghen, De Bruyne, Lukaku (Belgio); Ibisevic, Dzeko, Pjanic, Vrsajevic (Bosnia); Oscar, Fred, Fernandinho, Marcelo, Thiago Silva (Brasile); Valdivia, Beausejour, Vargas, Diaz, Aranguiz (Cile); Gutierrez, Armero, Quintero (Colombia); Lee Keun-Ho, Son e Koo (Corea del Sud); Olic (Croazia); Campbell, Urena, Duarte (Costa Rica); Balotelli, Marchisio (Italia); Sturridge, Rooney (Inghilterra); Hummels, Klose, Goetze (Germania); Honda, Okazaki (Giappone); Peralta, Marquez, Guardado, Hernandez, Giovani dos Santos (Messico); Fer e De Vrij (Olanda); Kerzhakov, Kokorin (Russia); Xabi Alonso, Villa, Torres, Mata (Spagna); Mehmedi, Seferovic, Dzemaili, Xhaka (Svizzera); Cavani, Godin (Uruguay); J. Jones, Brooks (Usa); Giroud, Matuidi, Valbuena, Sissoko. Pogba (Francia); Costly (Honduras); Nani, Varela, Boye, Cristiano Ronaldo (Portogallo); Garay, Di Maria (Argentina); Ghoochannejhad (Iran); Sneijder, Huntelaar, Blind, Wijnaldum (Olanda); Sokratis, Samaras, Samaris (Grecia); Djebou (Nigeria); Ozil, Hummels, Khedira, Goetze (Germania); Green (Usa); Higuain (Argentina).
1 autorete: Kolasinac (Bosnia); Marcelo (Brasile); Valladares (Honduras); Odemwingie (Nigeria).

Chi vince il Mondiale di Formula 1 2022: la classifica piloti e costruttori
Chi vince il Mondiale di Formula 1 2022: la classifica piloti e costruttori
Cosa vince l'Italia se vince la Nations League e cosa succede per Mondiali ed Europei
Cosa vince l'Italia se vince la Nations League e cosa succede per Mondiali ed Europei
L'Italia vince i Mondiali di Subbuteo, a Roma Belgio battuto in finale
L'Italia vince i Mondiali di Subbuteo, a Roma Belgio battuto in finale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni