L'attaccante della Lazio, Ciro Immobile, è diventato papà per la terza volta. La moglie, Jessica Melena, 27 anni, ha partorito un maschietto e si chiama Mattia. A dare il lieto annuncio è stato lo stesso bomber dei capitolini postando su Instagram il messaggio "Benvenuto Mattia  sei parte di noi… ti amiamo" a corredo della foto che ritrae il calciatore e le due figliolette [Michela, 5 anni, e Giorgia, 3]. sorridenti intorno alla donna che reca in grembo il neonato.

La gravidanza e la dolce attesa raccontata sui social

La coppia ha vissuto il conto alla rovescia condividendo l'attesa sui social network. Il 1° agosto scorso, questa volta sul profilo della moglie di Immobile, a catturare l'attenzione è un'altra bellissima immagine: in evidenza c'è il pancione di Jessica sul quale il marito/calciatore e le piccole poggiano le mani per far sentire al bimbo in arrivo tutto il loro affetto. "Ancora poco piccolino e sarai con noi! Ti aspettiamo… anche perché la tua mamma ormai ha finito tutte le energie possibili".

Tenera e scherzosa al tempo stesso un'altra foto che vede Ciro Immobile a ‘gonfiare' – per scherzo – il pancione della consorte. "Loading" c'è scritto a margine dello scatto che risale al 20 luglio scorso. Qualche giorno prima un altro post molto dolce per festeggiare in maniera speciale il compleanno del calciatore: "Sei il mio regalo più grande in questo giorno… ti aspetto amore…".

•LOadinG• 🤣🥰 #manchi

A post shared by jessica Melena (@jessicamelena) on

La storia d'amore tra Ciro Immobile e Jessica Melena

Ciro e Jessica si conobbero nel 2012 in un locale a Pescara. Fu allora che Cupido fece scoccare la più classica scintilla… quando si dice amore a prima vista. La coppia decise di andare subito a convivere e a distanza di circa un anno nacque la prima figlia, Michela. Qualche anno più tardi sarebbero arrivati anche il matrimonio e la nascita degli altri due figli. Il loro rapporto è consolidato e molto forte, a prova di tentazione… come ammesso dalla stessa donna in una recente intervista alla Gazzetta dello Sport. "Mi fido ciecamente di lui, nonostante sappia benissimo che ai calciatori certe occasioni non manchino mai". Anche questo fa parte della vita di un calciatore ma come si fa a stargli accanto sapendo di essere costantemente sotto i riflettori? E' dura ma Jessica ha imparato a convicerci. "Quando sui social leggo le critiche su di me come madre ancora ci resto male. E proprio non sopporto quando insultano Ciro dicendogli rompiti una gamba".