La sessione invernale di calciomercato si è chiusa alle 20 senza botti o colpi a sorpresa dell'ultima ora. Eccezion fatta per il Milan, che ha messo a bilancio 70 milioni per Piatek e Paquetà, tutte le big non hanno effettuato movimenti particolari. Piccoli aggiustamenti – come nel caso della Juventus che ha preso Caceres in difesa – oppure qualche cessione necessaria per dare spazio a chi finora ha giocato poco – è il caso di Rog passato dal Napoli al Siviglia -. Per il resto, il mese di gennaio è servito a ordire la trama per fine stagione, perché in estate (a giudicare dai primi segnali) le trattative saranno scoppiettanti.

Qualche esempio? Eccoli: la Juventus ha già preso Aaron Ramsey e bloccato anche il difensore del Genoa Romero. L’uruguayano Godin dell’Atletico Madrid è pronto è passare all'Inter da svincolato mentre è praticamente chiusa l'operazione per Rodrigo De Paul dell’Udinese. Il Napoli ha già un accordo per lo spagnolo Fornals del Villarreal e ha messo nel mirino Lozano.

Cinque giovani e una sorpresa che infiammeranno il mercato

Chi può essere la sorpresa? Duvan Zapata dell'Atalanta è l'osservato speciale per il trend di rendimento che lo ha posto all'attenzione dei club: contende lo scettro dei cannonieri di Serie A a CR7 e Quagliarella, ha castigato la Juventus in Coppa Italia, appare cresciuto tatticamente e rigenerato da Gasperini. Dal colombiano ai talenti azzurri sui quali resta vigile anche il commissario tecnico della Nazionale, Mancini. Chi sono? I nomi che vanno per la maggiore sono emersi in queste settimane: da Nicolò Barella fino a Federico Chiesa, non c'è dubbio che saranno loro a occupare la scena. Quanto valgono? Non meno di 30 milioni… ecco chi sono.

  • Federico Chiesa – 60 milioni di euro. E la somma che De Laurentiis aveva proposto alla Viola ricevendo però un secco no. Le pretendenti non mancano… oltre ai partenopei, tra l'Inter e il Barcellona c'è anche la Juventus che ne ha appuntato il nome sul pizzino.
  • Nicolò Barella – 50 milioni di euro. E' questa la cifra al di sotto della quale il Cagliari non è intenzionato a trattare. Dove andrà? Inter e Chelsea sembrano un passo davanti al Napoli, con la Roma più defilata.
  • Sandro Tonali30 milioni di euro. Tanti ne occorreranno per convincere il presidente del Brescia – Cellino –  a mollare il suo gioiello. Juventus in vantaggio con l'Inter che prova a fare concorrenza.
  • Gianluca Mancini – 30 milioni di euro. Una somma ben spesa per un difensore goleador. La Roma ha messo gli occhi su di lui da tempo ma molto dipenderà anche dalla qualificazione o meno in Champions.
  • Nicolò Zaniolo – 40 milioni di euro. Una quotazione destinata a salire se l'ex Inter confermerà per tutto il girone di ritorno il livello di rendimento raggiunto finora. La Juventus lo ha messo nella famosa lista di Paratici, la Roma non intende farselo sfuggire e sta preparando già il rinnovo.
  • Duvan Zapata – 50 milioni di euro. Non è una quotazione esagerata. Provate a immaginare cosa si può scatenare se il colombiano arriva a fine stagione sfiorando quota 30 gol. A Bergamo è in prestito biennale, verrà riscattato e poi resta da capire cosa accadrà… l'Inter ci ha già fatto un pensierino.