Luca Cigarini la scorsa estate è passato dall’Atalanta alla Sampdoria. Per tutti questo è stato un buon colpo di mercato della società blucerchiata, che al calciatore, acquistato per tre milioni di euro, ha fatto firmare un triennale. Il trentenne giocatore però fin qui ha giocato pochissimo, è sceso infatti in campo solo tre volte in campionato e due in Coppa Italia. Giampaolo gli ha preferito fin dall’inizio il giovane Lucas Torreira, che si è affermato rapidamente ed è diventato uno dei giocatori più ricercati sul mercato (si parla di un forte interesse per lui della Roma e del Siviglia). E il buon Cigarini si è dovuto dunque accomodare molto spesso in panchina.

In attesa di capire qualcosa di più sul suo futuro, perché l’ex Parma potrebbe anche decidere di cambiare aria nel mercato di gennaio (si è parlato per lui di Bologna, Udinese e Sassuolo), il giocatore si è trovato sul suo profilo Facebook un messaggio abbastanza pepato di un tifoso che mesi fa aveva deciso di puntare su di lui al fantacalcio e che è rimasto molto deluso dalla tanta panchina: “Luca sei una delusione, ho speso tanti fantamiliardi per averti nella mia squadra pensando a quel tuo gol contro il Milan, quando eri al Napoli. Che dici ti rifai o ti svincolo?”. A stretto giro di posta è arrivata la risposta del centrocampista italiano che ha rispedito le critiche al mittente e ha scritto: “Non sono io la delusione, sei tu l’allenatore scarso che mi ha preso”.

Adesso chissà cosa farà l’appassionato che aveva deciso di puntare al fantacalcio su Cigarini. L’appassionato potrebbe aspettare la fine del mercato invernale per decidere, ma forse dopo questa risposta tranchant deciderà di tagliarlo subito. Di sicuro in questo momento sarebbe più corretto attendere la fine del mercato di gennaio che potrebbe portare in altri lidi Cigarini, sicuramente desideroso di tornare a giocare con continuità.