Due verdetti alla 32sima giornata di campionato, l'uno in vetta e l'altro in coda. La Juventus può avere la certezza matematica dell'ottavo scudetto già sabato prossimo: le basta un pareggio a Ferrara contro la Spal per chiudere i conti. A quota 85, anche in caso di vittoria del Napoli a Verona contro il Chievo, non ci sarebbe più alcuna possibilità di agganciare la squadra di Allegri forte del +18 in classifica e del vantaggio acquisito negli scontri diretti. Cosa succede se la formazione di Allegri perde? Semplicemente rinvia ancora di un turno il taglio del nastro… insomma, dovrà tenere in frigo lo champagne ancora per una settimana.

Quanto alla lotta salvezza, il successo del Bologna nel posticipo ha forse dato la spallata decisiva al Chievo, in bilico sull'orlo della Serie B. E così se la Juventus si prepara a festeggiare l'ennesimo titolo consecutivo, la prossima giornata potrebbe affossare definitivamente le speranze di salvezza dei clivensi. Il calendario riserva il match contro il Napoli, reduce dalla sconfitta con l'Empoli e dal pareggio deludente al San Paolo contro il Genoa. In mezzo c'è la sfida di Europa League con l'Arsenal ma Ancelotti, che ha scelto di spedire la squadra direttamente in ritiro di ritorno da Londra, non tollera altre mezze figure.

Il Chievo retrocede matematicamente alla 32a se… le combinazioni

Cosa dice la classifica? Il Chievo al momento è ultimo con 11 punti, con un distacco di 19 dal Bologna (quartultimo, con il vantaggio degli scontri diretti) e addirittura 21 rispetto a Spal e Udinese. Quante possibilità ha di salvarsi? Pochissime, quasi nulle. Anzi, domenica sera può ritrovarsi in B se si verificano alcune combinazioni di risultati. Eccole:

  • Il Chievo retrocede se… perde contro il Napoli e perde anche il Bologna a Firenze. A 6 giornate dalla fine e con 18 punti a disposizione non basterebbe vincerle tutte per evitare la B.
  • Il Chievo retrocede se… pareggia contro il Napoli e il Bologna perde a Firenze. Con 12 punti in classifica e 18 a disposizione, ammettendo che il Bologna le perda tutte, è penalizzato per il bilancio degli scontri diretti favorevoli ai rossoblù.
  • Il Chievo retrocede se… vince contro il Napoli e il Bologna vince contro la Fiorentina. A -19 punti con 6 giornate da giocare non ci sarebbero più i margini numerici per rimontare.