10 Dicembre 2017
11:41

Chiesa, sogno proibito (per ora) del Napoli: la proposta indecente di mercato

Federico Chiesa è l’obiettivo di mercato del Napoli che lo ha individuato come nuovo Callejon. Nell’estate scorsa la Fiorentina e il ragazzo hanno detto no all’offerta ricca degli azzurri.
A cura di Maurizio De Santis

Federico Chiesa ha 19 anni (20 li compirà a ottobre dell'anno prossimo) è figlio di papà Enrico (l'ex bomber della Serie A) ma di ruolo non è un attaccante: calcia di destro, fa l'esterno destro a centrocampo, può giocare da ala sulla stessa corsia oppure essere dirottato su quella mancina. Il Napoli lo avrebbe strappato volentieri alla Fiorentina già nell'estate scorsa ma il ragazzo – che in Viola vuol restare per assicurarsi un percorso di crescita graduale, meno traumatico e soprattutto scandito dalla possibilità di giocare con continuità – non s'è lasciato ammaliare né dai milioni che gli venivano offerti né dalla musichetta della Champions che è un po' come la melodia del pifferaio magico.

Il rendimento di Chiesa in stagione (fonte Transfermarkt)
Il rendimento di Chiesa in stagione (fonte Transfermarkt)

La proposta indecente di De Laurentiis. Il club mai l'avrebbe ceduto: dopo aver affrontato l'ennesima estate di addii eccellenti con tanto di polemiche (l'ultimo in ordine di tempo è stato Kalinic) i Della Valle non avevano alcuna intenzione di lasciar partire quel talento da coccolare e affidare alle cure di Pioli perché ne facesse il futuro della squadra. E così è stato anche di fronte alla ‘proposta indecente' che il club azzurro – come rilanciato anche dalla Gazzetta – avrebbe fatto nell'estate scorsa ai toscani per regalare a Sarri il ‘nuovo Callejon': 40 milioni di euro per il cartellino del calciatore che in seguito rinnoverà il contratto fino al 2022, stipendio da 2.5 milioni a stagione per il giocatore.

Chiesa (in primis) e la Fiorentina non sono caduti in tentazione, a fare la differenza è stata sicuramente la volontà del ragazzo che proverà a portare i Viola in Europa League e rimanderà ogni scelta (ragionate) alla fine del campionato quando lo score attuale sarà più ricco. Finora ha giocato 14 gare, segnato 4 gol e servito 3 assist per un totale di 1150 minuti. Cifre destinate a crescere e a migliorare.

Mertens, che botta: il Napoli adesso può togliere dal mercato Petagna
Mertens, che botta: il Napoli adesso può togliere dal mercato Petagna
"Sogno di prendere il posto di Chiellini": ora la Juventus lo cede all'estero
"Sogno di prendere il posto di Chiellini": ora la Juventus lo cede all'estero
Italia e Argentina giocheranno la Copa Maradona a Napoli: la FIFA ha accettato la proposta
Italia e Argentina giocheranno la Copa Maradona a Napoli: la FIFA ha accettato la proposta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni