315 CONDIVISIONI

Zara Larsson e il preservativo infilato a mo’ di gambaletto

Diciotto anni, bionda, originaria di Stoccolma, Zara Maria Larsson è la cantante dell’inno ufficiale di Euro 2016. A 10 anni era già famosa nel suo Paese, ora si diverte (anche) a prendere in giro il sesso maschile: “Nessun uomo ce l’ha abbastanza grande”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Maurizio De Santis
315 CONDIVISIONI
Zara Larsson e David Guetta durante la cerimonia di apertura di Euro 2016
Zara Larsson e David Guetta durante la cerimonia di apertura di Euro 2016

"Nessun uomo ce l'ha abbastanza grande". E infila un preservativo a mo' di gambaletto per prendersi gioco dei maschi e della loro mania di (com)misurare l'ego alla lunghezza del pene. Spulciando tra i post pubblicati sul profilo Instagram di Zara Larsson si trova anche questo, una sorta di gallery irriverente e scherzosa che nasconde però un animo sensibile: ovvero, spiegare ai ragazzi che l'uso del profilattico è importante e per nulla limitativo dell'attività sessuale. Il dj David Guetta al mixer e lei la vocalist che ha cantato l'inno ufficiale di Euro 2016 – This One's For You – e fatto da prologo al calcio d'inizio di Francia-Romania, prima partita del torneo.

Lo scatto provocatorio di Zara: un preservativo a mo' di calzettone
Lo scatto provocatorio di Zara: un preservativo a mo' di calzettone

Chi è Zara Larsson che ha cantato l'inno di Euro 2016

Svedese, 18 anni, bionda, originaria di Stoccolma, talento canoro precoce (a 10 anni ha vinto un ‘talent' nel suo Paese) al punto da intonare – e riscuotere consensi – nel suo primo singolo ufficiale una cover di "My heart will go on" di Céline Dion.

Nel 2012 appende al muro il triplo disco di platino con l'EP ‘Introducing' e conquista il pubblico svedese. Un anno dopo varca i confini e, grazie alla grande popolarità ottenuta con ‘Uncover', fa proseliti anche in Francia, Danimarca (con 5.4 milioni di download legali), Spagna e Belgio mentre il videoclip della sua canzone viaggia nella Rete alla velocità di un clic… oltre 100 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il 2013 è d'oro, le porta successo e una nuova etichetta discografica: passa dalla Ten Music Group all'americana Epic Record e sfonda. Lush life e Girl Like fanno impazzire i fans fino a toccare quota 225 milioni di views. Da Stoccolma al palco di Parigi, note basse e acuti graffianti, Maria (è il secondo nome di Zara) è la pop star scandinava che la Francia ha voluto come ‘reine' a Saint-Denis.

315 CONDIVISIONI
Leao mostra i vergognosi insulti dai tifosi del Milan: "Con te in campo divento razzista"
Leao mostra i vergognosi insulti dai tifosi del Milan: "Con te in campo divento razzista"
Sospeso il mezzofondista Mo Katir, ha violato per tre volte i controlli anti-doping: "Tutte falsità"
Sospeso il mezzofondista Mo Katir, ha violato per tre volte i controlli anti-doping: "Tutte falsità"
Molestia fisica di un tifoso a Ocampos, polverone in Spagna: "Chi facciamo entrare negli stadi?”
Molestia fisica di un tifoso a Ocampos, polverone in Spagna: "Chi facciamo entrare negli stadi?”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni