Basteranno i gol di Pavoletti, le giocate di Barella e le parate di Cragno a garantire al Cagliari di mantenere la Serie A? La sconfitta contro il Bologna, domenica scorsa, di certo non aveva dato una grande mano alla squadra sarda, ma per questo ultimo sforzo finale dopo la vittoria contro la Fiorentina, ci vorrà anche un aiuto in più. Ed è quello che potrebbe garantire la bella Erika Aurora, volto noto della tv italiana. Ha compiuto 28 anni a dicembre ma di questa bella attrice, modella e testimonial per diversi marchi, nata proprio a Cagliari e tifosissima della squadra sarda, è affidato ora il compito di guidare la troupe di Maran verso quella permanenza in Serie A che farebbe felice tutto il tifo isolano.

  • Su Instagram, Erika, attira un gran numero di followers, persi nella sua bellezza infinita e nei suoi tratti somatici angelici. I colori chiari e la splendida interpretazione in diverse serie tv di successo italiane, le hanno garantito una buona fama. E allora vediamo chi è Erika Aurora attraverso questo focus mirato sulla bella testimonial del Cagliari.

🍀☀️

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

Chi è davvero Erika?

Erika Aurora, dicevamo, nasce a Cagliari l’8 dicembre del 1990. Una bellezza unica la sua che si mescola al sole della Sardegna e alla classe dei tratti francesi ereditati dalla madre, riuscendo a mantenere intatta la sua semplicità. La splendida Erika nasce come ballerina, poi modella, attrice, e oggi anche testimonial per importantissimi marchi tra cui L’Oreal, Just Cavalli, Luxottica, Vodafone, solo per citarne alcuni tra i più importanti ammirati.

👼🏼💛

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

La formazione dell’Aurora è avvenuta presso le migliori scuole, a partire dal Teatro Azione e il Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà, oltre a diversi laboratori con docenti di fama internazionale come Ivana Chubbuck, Alexis Sweet e Sergio Rubini. Tra le serie Tv a cui l’attrice ha partecipato, da ricordare sicuramente ‘Il commissario Rex’, ‘Provaci Ancora Prof’ nei panni di Nancy Saracco, dividendosi tra set e stage professionali in Francia per il perfezionamento della recitazione in lingua inglese. Ottiene un ruolo anche nella serie ‘Che Dio ci aiuti 4 stagione’.

I social utilizzati solo per pubblicare foto di lavoro

Non aspettatevi mai di trovare sul profilo Instagram di Erika Aurora foto di vita quotidiana in abiti succinti, in costume da bagno o in bagno mentre si scatta un selfie in abiti hot. La Aurora, che conta su Instagram ben 188mila follower, si è sempre detta molto sicura di usare i social network in modo corretto, mettendo in mostra soltanto gli scatti relativi ai suoi lavori. Vita professionale a tutto spiano dunque ma con un gran numero di like che affollano, inevitabilmente, i suoi scatti.

“I social network sono indubbiamente importanti e sono diventati una piattaforma immensa ed inarrestabile. Nonostante ciò, sul mio profilo Instagram preferisco pubblicare solo contenuti riguardanti il lavoro: la vita privata la tengo lontana da quella ‘digitale’, proteggendola e tutelandola”. Queste le sue parole rilasciate in una recente intervista che mettono in evidenza anche la lucidità di pensiero di una ragazza che ha sempre mostrato grande determinazione sempre sicura di ciò che vuole davvero.

#Backstage 💖 #shooting #work #model#erikaaurora

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

La simpatia per il calcio e per il Cagliari

Ma allora cosa c’entra Erika con il calcio e con la nostra Serie A? Come anticipato in precedenza, la bella Erika è nata a Cagliari e inevitabilmente gli è stata trasmessa la passione di un’isola intera per la proprio squadra di calcio. La squadra di Maran oggi sta lottano per mantenere un posto certo in Serie A, ma non sembra essere in grave pericolo rispetto alle altre che ballano tra il penultimo e il quartultimo posto. “Il calcio è uno sport emozionante ed imprevedibile che ha fatto sempre parte della mia vita, essendo cresciuta con il classico appuntamento con le partite in tv, la domenica. Mio padre, infatti, è sempre stato un grandissimo appassionato del pallone.

💗📸 #shootingday 🦋

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

Essendo nata in Sardegna poi, una terra stupenda che ho avuto la fortuna di vivere non solo nelle popolarissime estati, vedere la mia squadra giocare e vincere non solo mi lega ancor di più mie origini, ma rappresenta un modo per sentirmi un po’ di più a casa tutte le volte che scende in campo”. Ha spiegato così questa suo amore per i colori rossoblù che dunque gli è stato ereditato dal papà. E i tifosi rossoblù sono ben felici di poter contare anche su di lei per sperare di restare nuovamente in Serie A anche per la prossima stagione.

Il cinema e la grande voglia di lavorare un giorno con Castellitto

Erika Aurora si è sempre definita una ragazza che sapeva cosa voleva davvero dalla vita. E lo testimonia il fatto che per oltre dieci anni ha fatto la ballerina e quindi questo l’ha agevolata ad avere maggiore sicurezza sul palco mostrando al pubblico sempre grande determinazione e professionalità. Ma come tutte le attrici che si rispettino, anche Erika ha una sogno nel cassetto. Lavorare un giorno con Sergio Castellitto, non ho dubbi.

📸🦋#erikaaurora

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

“Lo sceglierei anche tra tanti attori internazionali” disse in una recente intervista in cui fu esortata ad esprimere un parere sul suo attore preferito. Ma non solo, oltre al sogno Castellitto, la Aurora, ha anche il desiderio di poter un giorno lavorare con uno dei più grandi registi al mondo: Darren Aronofsky. “Di lui – disse – ho molto apprezzato ‘Requiem for a dream’ ed ‘Il cigno nero’. Idee chiare dunque e la consapevolezza di essere sicura delle sue capacità e delle sue qualità che stanno mettendo in mostra davvero un profilo molto interessante per il nuovo cinema italiano.

La palestra e pochi cibi grassi per tenersi in forma

Il segreto per mantenere una linea così splendente ogni giorno? Sarebbe il sogno di tutte le donne sapere come riuscirci. Ma niente paura, perchè anche Erika, nonostante un fisico perfetto, non sembra avere nell’esercizio fisico una vera ossessione. Anzi, tempo fa dichiarò di andare solo qualche volta in palestra con le amiche e che in generale proprio la corsa la annoiava tantissimo. E così, oltre a stare in giro tutto il giorno per il lavoro, il che comunque la mantiene sempre in movimento, Erika preferisce evitare di assimilare cibi grassi mantenendo la sua linea mangiando in maniera sana.

Mornings & French Toasts in #westvillage 💛✨ @cafecluny

A post shared by Erika Aurora (@erika__aurora) on

“Faccio qualche esercizio a casa, ma principalmente amo ballare. Ballo tanto e non sono una persona pigra: faccio le scale a piedi, spesso sono in giro tutto il giorno per i casting”. Insomma, una ragazza che non sta mai ferma e con una gran voglia di emergere e magari esultare a fine stagione per la salvezza del suo caro Cagliari.