Chiamateli pure colpi di fortuna, o semplicemente segni del destino, ma sta di fatto che da quando a San Siro, tra gli spalti del popolo rossonero, si aggira Andreea Tolomeiu, il Milan non perde più. Forse i più assidui frequentatori dello stadio, fortino di Piatek e compagni, avranno capito benissimo di chi stiamo parlando. Lei è una modella romena che negli ultimi tempi proprio non riesce a rinunciare a nessuna partita del suo Milan. Si dice una grandissima tifosa della squadra che in questo momento è la candidata numero uno per prendersi quel quarto posto che vuol dire ritorno in Champions League. Ma soprattutto, Andreea, è una super fan di Gennaro Gattuso, il tecnico rossonero che fino da quando era ancora un giocatore l’ha sempre attratta.

Oggi, soprattutto grazie a questa sua inaspettata fede rossonera, la Tolemeiu è diventata una delle stelle di San Siro, brilla quasi più delle famosi luci. Con lei in tribuna, il Milan ha sempre vinto e sui social il successo è cresciuto vertiginosamente. Lo dimostrano il numero dei seguaci su Instagram. Ma vediamo nello specifico chi è davvero Andreea Tolomeiu: la donna del mistero che porta fortuna al Milan.

Chi è Andreea?

Andreea Tolomeiu è un nome che soltanto i tifosi del Milan, prima di adesso, conoscevano alla perfezione. Dalle parti di San Siro è considerata quasi un portafortuna irrinunciabile tanto da guadagnarsi proprio questa etichetta speciale. La Tolomeiu poi, non passa di certo inosservata allo stadio. Oltre al suo kit formato dall’immancabile maglietta rossonera, la bella Andreea, mette in mostra un fisico mozzafiato, che ne mette in risalto le forme perfette.

Infatti, è stata una modella fino a poco tempo fa ma adesso si sta ritagliando il suo spazio speciale proprio sui social, maggiormente su Instagram. Nelle sue foto di vita quotidiana, Milano è la sua casa e le gare del Milan sono una sorta di rito a cui proprio adesso non riesce più a rinunciare. Seguita, tra i tanti follower, anche dal difensore e attuale capitano dei rossoneri Alessio Romagnoli, l’ex modella è già diventata la madrina dei rossoneri di Gattuso.

•🚭•

A post shared by ANDREEA (@andreea_tolomeiu) on

Il successo su Instagram

Tra chi chiede notizie sulla sua vita cercando di carpirne particolari importanti o aneddoti, Andreea risponde con le foto, quelle che fanno impazzire i follower. L’ultima foto con la maglia rossonera è datata 12 febbraio con una didascalia che è quasi un appello: voglio essere la vostra madrina. Gioie immense poi anche in occasione della vittoria in Coppa Italia contro il Napoli in cui i tifosi, nei vari commenti, le chiedevano di non lasciare mai più le partite del Milan perchè era diventata ormai palesemente un portafortuna.

Sul noto profilo social più famose per le foto, la stessa Andreea oggi ha raggiunto un numero di follower pari a più di 25mila. E se il Milan dovesse davvero raggiungere il quarto posto? Cosa riserverà Andreea ai suoi tifosi? Questo è ancora un mistero.

Ma come è nata questa passione per il Milan e per Gattuso?

Ad oggi quindi tanti tifosi la considerano una sorta di madrina e di portafortuna per la squadra. La Tolomeiu quest’anno si sta divertendo molto a San Siro e spera che con Gennaro Gattuso in panchina il Milan possa tornare grande. In una recente intervista ha infatti parlato proprio di questo rapporto con il club rossonero specificando come, crescendo in Italia, nel mondo del calcio, nel corso degli anni, fosse stato proprio il Milan ad attrarla maggiormente: “Il Milan è sempre stata la mia squadra nel cuore. Credo che da quest’anno tutto ricomincerà a girare: forse ci siamo finalmente tolti di dosso la sfiga! Sono da sempre una fan di Gennaro Gattuso, non ho mai dubitato di lui.

Una volta ero allo stadio con Boris Becker, che ricordo si era subito innamorato di Ringhio definendolo: “Un personaggio venuto fuori da un film: un italiano vero”. “Sono tifosa del Milan da un po’ e non manco a nessuna partita: San Siro è diventata casa mia. Frequentando lo stadio ho avuto modo di conoscere una marea di tifosi e molti ora mi seguono sui social: per loro sono diventata una madrina”.

Un vero portafortuna a cui adesso non si può proprio più rinunciare

Per qualcuno può sembrare esagerato considerare la Tolomeiu un portafortuna. E invece è proprio così perchè pare proprio che i precedenti le diano ragione. Una sua assenza infatti, potrebbe costare carissimo al suo Milan. Siete ancora scettici? Volete un esempio? Nel derby perso all’ultimo minuto dal Milan contro l’Inter con quel gol di Icardi su uscita un po’ spericolata di Donnarumma lei non era presente allo stadio e quando le chiedono conto della sconfitta la risposta è netta:

“Tutto ciò è accaduto solo perché io non ero presente”. Mai più allora, soprattutto per i tifosi del Milan che adesso credono davvero nelle sue doti per vedere rinascere quel Milan dei miracoli e da sogno che ormai manca da troppo tempo al calcio italiano e soprattutto al popolo rossonero.