Ada Hegerberg, 23 anni, norvegese, è il primo Pallone d'Oro femminile della storia. L'attaccante dell’Olympique Lione e della nazionale scandinava è stata premiata da una commissione di giornalisti, proprio come avviene per i colleghi uomini, con 136 voti (+6 rispetto alla seconda classificata, Pernille Harder, danese del Wolfsburg). A chiudere il podio c'è Dzsenifer Maroszan (86 voti), tedesca, anche lei tra le fila del Lione.

Quanti gol ha segnato in carriera la norvegese Ada Hegerberg? La media è quella da bomber implacabile: sono 186 in 193 partite complessive, la maggior parte delle quali (126 in 105 gare) nelle ultime quattro stagioni da quando indossa la maglia del club transalpino.

La bacheca dei premi conquistati dal bomber del Lione. E' in Francia che Ada Hegerberg ha raccolto anche un bel po' di trofei come dimostra il palmares nel quale spiccano i 4 titoli vinti in campionato col Lione, le 3 Coppe di Francia, le 3 Champions League oltre al titolo di capocannoniere che meriterà tanto nel torneo nazionale quanto nella massima competizione continentale per club. Una specie di Cristiano Ronaldo della Coppa dalle grandi orecchie ma in versione femminile come testimoniato dalle 13 marcature nella stagione 2015/2016 e le 15 marcature dell'edizione 2017/2018.

La classifica del Pallone d'Oro femminile

1. Ada Hegerberg 136 (Norvegia / Lyon); 2. Pernille Harder  130 (Danimarca / Wolfsburg); 3. Dzsenifer Maroszan 86 (Germania / Lyon); 4. Marta 77 (Brasile / Orlando); 5. Sam Kerr 61 (Australia / Perth); 6. Lucy Bronze 51 (Inghilterra / Lyon); 7. Amandine Henry (Francia / Lyon) e Wendie Renard (Francia / Lyon) 34; 9. Megan Rapinoe (Stati Uniti / Seattle Reigns) 30; 10. Lindset Horan (Stati Uniti / Portland Thorns) 28.