D'accordo, Cristiano Ronaldo è sicuramente il calciatore del momento per il quinto Pallone d'Oro. D'accordo, CR7 durante la fase a gironi ha ricordato all'Europa intera (compresi i detrattori nella Liga spagnola) che c'è un bomber in circolazione fortissimo, che segna sempre e in Champions ha stabilito l'ennesimo record scrivendo il proprio nome in calce al tabellino marcatori di tutte e sei le gare della prima parte della Coppa. D'accordo, quella musichetta che rimbalza da uno stadio all'altro scandisce da un paio di stagioni il dominio assoluto dei blancos e della sua stella per eccezione. Ma che France Football nel compilare la Top 11 della fase a gironi escluda Messi sembra davvero eccessivo.

Che fine ha fatto Lio? Eppure è così, la Pulce non figura nella squadra che – impostata con il 4-3-3 – annovera un tridente letale abbastanza da fare sfracelli (Mbappé, Ronaldo, Neymar) ma incredibilmente orfano del campione catalano. E c'è un'altra curiosità che balza all'occhio: l'unico ‘italiano' in lizza è il terzino sinistro della Roma, Kolarov. L'ex calciatore del Manchester City e della Lazio ha conquistato il proscenio grazie all'esperienza e alle prodezze esibite nella prima porzione della Coppa.

Il resto della squadra? Una corazzata vera e propria. E' un dominio di Citizens (che annoverano anche Fernandinho a centrocampo, De Bruyne in avanti e John Stones in difesa) e Paris Saint-Germain (c'è anche Verratti). A completare la Top 11 ci sono Kimmich del Bayern Monaco e Umtiti del Barcellona

La Top 11 dei gironi di Champions di France Football.

Hugo Lloris – Tottehham;  Joshua Kimmich – Bayern Monaco, John Stones – Manchester City,  Samuel Umtiti – Barcellona,  Aleksandar Kolarov – Roma; Kevin de Bruyne – Manchester City, Marco Verratti – Paris Saint Germain, Fernandinho – Manchester City; Kylian Mbappé – Paris Saint Germain, Cristiano Ronaldo – Real Madrid, Neymar – Paris Saint Germain.