L'ultimo precedente fu nella finale di Champions del 2011. Si giocò a Wembley e vinse il Barcellona per 3-1 grazie alle reti di Pedro, Messi e Villa. A nulla valse il gol del momentaneo pareggio di Rooney. Questa sera i blaugrana ritrovano il Manchester United per l'andata dei quarti di finale di Champions, e nonostante il pronostico sia dalla parte di Messi e compagni, i Red Devils hanno dimostrato di essere capaci di imprese impossibili, come la rimonta al Parco dei Principi valsa il passaggio del turno.

Manchester United-Barcellona, le ultime notizie sulle formazioni

Qui United. Solskjaer deve fare i conti con l'infermeria piena. Pesa l'assenza di Alexis Sanchez, che non ce l'ha fatta a recuperare e probabilmente scenderà in campo sabato contro il West Ham per arrivare al meglio alla sfida di ritorno. In dubbio anche la presenza di Herrera, che però dovrebbe stringere i denti per andare a comporre la linea di centrocampo insieme al recuperato Matic e al punto fisso Pogba. In attacco torna Rashford, che sarà affiancato da Lingard e Martial

  • Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Jones, Shaw; Herrera, Matic, Pogba; Lingard, Rashford, Martial. Allenatore: Solskjaer

Qui Barcellona. Pochi dubbi di formazione per Ernesto Valverde, che per provare a scardinare la difesa dei Red Devils si affiderà alle sue punte di diamante: Messi, Suarez e Coutinho. A centrocampo mediana a 3 confermata con Rakitic, Busquets e Arthur, mentre in difesa Umtiti e Lenglet si giocano una maglia da titolare per completare la linea insieme agli inamovibili Semedo, Pique e Jordi Alba.

  • Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, Suarez, Coutinho. Allenatore: Valverde

Chi è l'arbitro designato per la sfida di Manchester

Il quarto di finale tra United e Barcellona parla anche italiano. L'arbitro della gara sarà infatti Gianluca Rocchi della sezione di Firenze, alla sua quinta direzione di gara in Champions quest'anno (sesta se si contano anche le qualificazioni alla competizione). Ad assisterlo ci saranno Filippo Meli e Matteo Passeri, il quarto uomo è Daniele Orsato mentre al Var ci saranno l'espertissimo Massimiliano Irrati, coadiuvato da Marco Guida.

Le quote di Manchester United-Barcellona, dal risultato esatto ai marcatori

Quarto di finale combattuto per i bookmakers, che – complice il fattore campo – vedono favorito il Barcellona, ma quotano il successo blaugrana a 2. Il pari è paga 3.60 volte la posta, mentre leggermente più alta è la quota per il successo dello United: il "segno 1" si attesta a 3.75.

  • Quale sarà il risultato esatto di Manchester United-Barcellona? Per le agenzie di scommesse, il risultato esatto più probabile è il pareggio per 1-1, a quota 7. Seguono le vittorie fuori casa del Barcellona per 0-1 e per 1-2, quotate entrambe a 8.50. Il successo più probabile da parte del Manchester United è quello per 1-0, quotato a 12 come quello per 2-1.
  • Chi sarà il primo marcatore? Inutile dirvi chi è l'uomo su cui i bookmakers hanno deciso di puntare affinché sblocchi la partita. Leo Messi primo marcatore paga 4 volte la posta, seguito a ruota dal compagno Luis Suarez, dato a 5. Per lo United i marcatori più probabili sono due, entrambi francesi e quotati a 8.25: sono Paul Pogba e Anthony Martial.

Dove vedere in chiaro Manchester United-Barcellona

La sfida è un'esclusiva Sky come tutte le altre gare di Champions League. Pertanto, sarà possibile per gli abbonati guardarla in diretta (ore 21) su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport (canale 253). Sarà possibile seguire il match in streaming anche sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.