Mancano solamente due verdetti per completare il tabellone dei quarti di finale. Dove ci sarà anche la Juventus di Cristiano Ronaldo che appare ad oggi la principale pretendente alla vittoria dopo la straordinaria partita giocata contro l'Atletico Madrid. Il programma degli ottavi di finale di Champions League si concluderà oggi con altri due match. In campo ci saranno Bayern Monaco e Liverpool da una parte e Barcellona e Lione dall’altra.

Quando e dove si disputano gli ottavi di finale

Le sfide in contemporanea alle 21, si giocheranno al Camp Nou per Barcellona-Lione e all'Allianz Arena di Monaco per Bayern-Liverpool. Due gare che all'andata si sono concluse a reti inviolate e che lasciano aperto il discorso qualificazione in un equilibrio sulla carta totale. Barcellona-Lione sarà in esclusa per si soli clienti Sky mentre Bayern-Liverpool sarà visibile anche in chiaro su Rai1

Le probabili formazioni di Barcellona-Lione

Per Valverde fiduca a Coutinho

Al Camp Nou si riparte dallo 0-0 dell'andata maturato a Lione. In casa blaugrana Valverde dovrà per forza vincere e punterà forte sul rientro di Arthur a centrocampo e sul riscatto del criticato Coutinho, accanto a Messi e Suarez mentre Dembelè partirà dalla panchina.

  • Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, Suarez, Coutinho. All: Valverde.

Genesio ritrova Fekir

I francesi ritrovano Fekir ma perdono per infortunio Marcelo. Il tecnico Genesio darà fiducia al 4-2-3-1, con Fekir che guiderà la batteria di fantasisti completata da Bertrand Traoré a destra e Depay a sinistra. Al centro dell'attacco, Moussa Dembélé.

  • Lione (4-2-3-1): A.Lopes; Rafael, Denayer, Marçal, F.Mendy; Aouar, Ndombele; B.Traoré, Fekir, Depay; M.Dembélé. All. Genesio.

Le probabili formazioni di Bayern Monaco-Lione

Bayern, Kovac senza Muller e Kimmich

La squadra di Kovac arriva alla sfida contro i Reds in ottime condizioni, come le 12 partite vinte nelle ultime 13 sfide di Bundesliga confermano, ma dovrà fare a meno degli squalificati Kimmich e Müller. Solo panchina per Goretzka, mentre fuori resterà l'infortunato Robben.

  • Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Süle, Hummels, Alaba; Javi Martinez, Thiago; Gnabry, James Rodriguez, Coman; Lewandowski. Allenatore: Kovac.

Liverpool, Klopp si affida al 4-3-3

Klopp deve fare a meno solo di Oxlade-Chamberlain e Gomez, ma ha di fatto tutti i titolari a disposizione. Fiducia allora al solito 4-3-3 dove si chiederà al trio formato da Salah, Firmino e Mané di trovare le reti qualificazione.

  • Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Klopp