Il Cardiff non sembra intenzionato a cambiare la sua posizione sul caso del trasferimento di Emiliano Sala, lo sfortunato attaccante deceduto in un incidente aereo. Il club gallese è pronto a comunicare alla Fifa di considerare "nullo" il contratto stipulato con il Nantes per l'acquisto del centravanti argentino per 23 milioni di euro. La palla dunque passa al massimo organo calcistico internazionale, che dovrà risolvere questa difficile e spinosa questione.

Caso Emiliano Sala, cosa è successo dopo la morte del calciatore

Il Nantes il 26 febbraio scorso aveva reclamato il pagamento della prima tranche dei 23 milioni pattuiti durante la trattativa per il passaggio di Emiliano Sala alla formazione gallese. Il Cardiff però si è rifiutato di pagare facendo così scattare l'azione legale dei francesi. La situazione è passata nel mirino della Fifa che ha preso atto della documentazione dei transalpini con tanto di ultimatum: il Cardiff avrà bisogno fino al 3 aprile per fornire elementi di risposta credibili ed evitare che il caso finisca in un'aula di tribunale.

Per il Cardiff il contratto con il Nantes per Emiliano Sala è nullo

E il Cardiff è pronto a comunicare alla Fifa che considera "nullo" il contratto da 23 milioni di euro stipulato con il Nantes per l'acquisto del cartellino di Sala, rimasto ucciso quando il piccolo aereo che lo stava portando in Galles è precipitato nel Canale della Manica lo scorso 21 gennaio, due giorni dopo aver completato il suo trasferimento dalla compagine francese di Ligue 1. Nessun cambio di posizione dunque per il club biancoblu che rispedisce al mittente le richieste del Nantes.

Perché il Cardiff non vuole pagare il cartellino di Sala al Nantes

Ma perché il Cardiff non è intenzionato a pagare al Nantes la cifra pattuita per il cartellino di Emiliano Sala? A cosa si appella il club britannico? Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph la Premier avrebbe respinto il primo contratto firmato dai due club per il trasferimento di Sala che poi è morto prima che venisse siglato un accordo rivisto. Ecco allora che una fonte vicina al Cardiff, ha rivelato che l'attaccante sudamericano sarebbe morto prima del rilascio del ‘transfer internazionale' dalla Federazione francese a quella inglese.