Adesso davvero è tutto fatto. Piotr Zielinski, ventiduenne centrocampista polacco dell’Udinese, nella prossima stagione vestirà la maglia del Liverpool. Jurgen Klopp per portare in Premier League l’ex dell’Empoli ha dovuto sborsare 14 milioni di euro. Zielinski, secondo i media inglesi, effettuerà le visite mediche con i ‘Reds’ dopo l’ultima partita della Polonia a Euro 2016. I polacchi si sono qualificati per gli ottavi e sfideranno la Svizzera. Quello di Zielinski è l’ennesimo affare che il Liverpool chiude in Italia. Negli ultimi anni, prima con Benitez, poi con Rodgers e ora con Klopp, i ‘Reds’ hanno spesso pescato dal nostro campionato. Anche se va detto che non sempre sono state rose e fiori. Perché Aquilani, Dossena e Balotelli non hanno brillato, a differenza dell’ex interista Coutinho.

Zielinski è il primo acquisto di metà campo del Liverpool. Klopp quel reparto probabilmente proverà a stravolgerlo, anche se in rosa comunque ha ottimi elementi (come Milner, Henderson e Lallana, tutti impegnati a Euro 2016), ma che non hanno le caratteristiche ideali per il suo stile di gioco. L’Udinese si conferma abilissima a scoprire giovani talenti che dopo essere stati pagati poco vengono venduti a cifre elevatissime. Zielinski fu acquistato nel 2011 dal Lubin per appena 100.000 euro e adesso viene ceduto per 14 milioni. La plusvalenza è eccezionale.

Grande annata con l’Empoli per Zielinski.
in foto: Grande annata con l’Empoli per Zielinski.

In Italia ha avuto una crescita continua il ventiduenne polacco. Con l’Udinese in due stagioni ha disputato poco più di venti partite. I Pozzo nell’estate 2014 lo hanno ceduto all’Empoli e agli ordini prima di Sarri e poi di Giampaolo Zielinski si è completato moltissimo ed è riuscito a combinare qualità (cinque gol e sei assist) e quantità, perché di fatto ha iniziato a giocare anche in una posizione di campo più ‘bassa’. La Roma e soprattutto il Napoli hanno provato a prendere il calciatore. De Laurentiis sosteneva di aver trovato l’accordo con i Pozzo, ma non con il calciatore che ha preferito la Premier.