Il futuro di Josè Maria Callejon? Sarà all'Atletico Madrid. La stampa spagnola, e in particolare Cadena Ser e Marca, non ha dubbi sulle scelte estive del duttile attaccante che dopo un lunghissimo pressing iniziato nella scorsa stagione, dirà di sì ai colchoneros. Nonostante un contratto fino al 2018, l'ex Real avrebbe già deciso di lasciare il Napoli in estate, comunicando il tutto ai compagni di squadra. L'affare potrebbe andare in porto per una cifra vicina ai 20 milioni di euro: un bottino che gli azzurri rifiutarono già nella scorsa estate quando i campioni di Spagna provarono il primo assalto a Callejon. L'agente di quest'ultimo finora ha spento le voci relative ad un possibile ritorno in patria, ma i tabloid iberici hanno rilanciato la notizia del trasferimento che permetterebbe al giocatore di provare a ritrovare la condizione migliore dopo un'annata non all'altezza della precedente. A conferma invece di un ipotetico trasferimento, ci sarebbero invece le indiscrezioni relative alla volontà dello spagnolo di disdire l'affitto della sua villa napoletana, proprio in vista di un addio al Napoli

La smentita del Napoli. E proprio il club partenopeo non ha perso tempo per smentire le voci e le dichiarazioni interne allo spogliatoio attribuite a Callejon con un comunicato stampa: "In merito alla notizia diffusa oggi dall'emittente radiofonica spagnola "Cadena Ser" relative a presunte dichiarazioni attribuite a Josè Callejon, e riprese da altri organi di informazione, il Napoli comunica che questa notizia è priva di qualsiasi fondamento.Lo stesso Callejon, venuto a conoscenza della presunta dichiarazione, ha categoricamente smentito le frasi a lui attribuite, manifestando sconcerto per come si possano inventare simili notizie".

Stagione tra alti e bassi al Napoli. Callejon infatti nella stagione in corso ha collezionato 44 presenze, andando a segno 9 volte, una nel 2015. Un ruolino di marcia peggiore di quello della sua prima stagione in azzurro con 20 gol in 52 uscite. Una situazione figlia di un'incisività minore nonostante la grande generosità e duttilità per un giocatore che spesso e volentieri ha dovuto giocarsi il posto con gli altri attaccanti a disposizione di Benitez. Proprio il possibile addio del tecnico connazionale dell'attaccante, e la presenza di Gabbiadini potrebbero rappresentare due "conferme" per l'addio a Callejon che si rivelerebbe congeniale per gli schemi di Diego Simeone.

[opta widget="playerstats" competition="21" season="2014" team="459" player="51732" ][/opta]