Moise Kean è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Everton. L'attaccante classe 2000 lascia la Juventus per iniziare la sua nuova avventura con i Toffees, che hanno deciso di costruire il loro reparto offensivo intorno al calciatore che ormai è in pianta stabile nel giro della Nazionale Italiana.

Le cifre dell'operazione Kean

Si tratta di un affare da 30 milioni di euro più bonus con un contratto quinquennale per l'ex centravanti di scorta della Vecchia Signora, decisivo nell'ultimo scudetto con 6 goal in 13 partite. Kean nel girone di ritorno si è guadagnato la fiducia di Massimiliano Allegri e si è rivelato decisivo in tante sfide per i bianconeri che sono arrivati con il fiato corto in alcune sfide dopo un girone d'andata da rullo compressore. Con l'arrivo di Maurizio Sarri le priorità bianconere sono cambiate e così Kean riparte dalla Premier League.

Il comunicato ufficiale

L'Everton ha ufficializzato sul proprio sito e attraversa i suoi canali social l'acquisizione di Kean con questa nota:

Moise Kean ha firmato per Everton dalla Juventus per una cifra non dichiarata, concordando un accordo di cinque anni fino alla fine di giugno 2024. L'attaccante internazionale di 19 anni, considerato uno dei giovani talenti più brillanti d'Europa, diventa il quinto acquisto estivo del Blues dopo i centrocampisti Andre Gomes, Fabian Delph e Jean-Philippe Gbamin e il portiere Jonas Lössl -prosegue la nota -.  Kean afferma di essere onorato di entrare a far parte dell'Everton e di voler portare il suo atteggiamento vincente in un club che corrisponde alle sue ambizioni".

Kean: Orgoglioso e onorato di indossare questa maglia

Sul sito ufficiale del club inglese ci sono le prime dichiarazioni di Moise Kean a Evertontv:

Sono molto orgoglioso e onorato di indossare la maglia dell'Everton. Darò il massimo per questa squadra. Ero convinto di firmare perché l'Everton è un club che guarda al futuro e lo sono anch'io. Conosco le dimensioni del club. Ha una grande ambizione e lavorerò molto duramente per aiutare a realizzare ciò che vogliamo raggiungere. Sono abituato a vincere e voglio portare questo atteggiamento vincente alla squadra. Spero di essere molto bravo sul campo e di dare gioia ai fan.