Sembrava fosse la scelta migliore quest'estate e invece si è rivelato un colpo di coda finito nel più assoluto anonimato: Marco Borriello ha deciso in accordo con il club, di rescindere dal contratto che lo lega all'UD Ibiza e lasciare libera la società e il tecnico di operare come meglio creda per il bene della squadra e dei tifosi. Una scelta sicuramente sofferta per il bomber che non si è più ritrovato inanellando la pochezza di 7 presenze e zero gol all'attivo.

Un'avventura finita male ma senza polemiche: Borriello e l'Ibiza chiudono il rapporto professionale sul campo dove l'attaccante non è riuscito a dare ciò che sperava, senza mai segnare e scendendo in campo pochissimo. Così, in accordo con il club, è arrivata l'ufficializzazione della decisione. Ma lo stesso Borriello, sui social, oltre ad aver confermato l'accaduto ha anche aperto una nuova strada che sembra legarlo all'Ibiza, ma in altre vesti. Possibile infatti, che per lui si possano aprire le porte dirigenziali intraprendendo una carriera calcistica dall'altra parte della barricata.

La ‘lettera' social di Marco Borriello

Cari amici, vi comunico di aver risolto, di comune accordo con la Società, il contratto per prestazioni sportive che mi legava all’ @ibizaud. Con l’occasione rivolgo i miei più sinceri ringraziamenti al Presidente Amadeo Salvo e a tutto lo staff, oltre che alla città di Ibiza. Faccio inoltre un grande in bocca al lupo alla squadra, del quale resterò sempre tifoso.
Anche per questo ho deciso di risolvere anticipatamente il contratto, al fine di consentire alla società di operare nel migliore dei modi sul mercato invernale per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Termina pertanto la mia avventura calcistica in città, ma proseguirà il progetto sportivo con l’U.D. Ibiza. Resterò quindi al fianco del Presidente, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale. Vi saluto tutti e a presto.

Il futuro di Borriello: studiare da dirigente sportivo

Un'avventura che si chiude sul campo e che potrebbe rappresentare anche la data in cui Marco Borriello dice addio non solo all'Ibiza ma anche al calcio giocato. Le parole riportate sul suo profilo ufficiale Instagram, dove è seguito da centinaia di migliaia di seguaci non sembra aver lasciato spazio a nuovi interessi professionali altrove. Anzi, Borriello ha sottolineato chiaramente che non si sposterà da Ibiza e dalla società resterà "al fianco del Presidente, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale".