Poteva andare altrove ma alla fine ha deciso di restare a Parma e giocarsi questa stagione con i ducali per centrare l'obiettivo della salvezza: il portoghese Bruno Alves ha firmato il rinnovo e chiuderà la stagione attuale in Emilia. Una scelta importante, con il club che ha riposto ancor più fiducia nel centrale difensivo che a gennaio era stato anche molto vicino a venire ceduto alla Juventus, che cercava sostituti per il partente Benatia e l'infortunato Bonucci.

E' diventato ufficiale il rinnovo di Bruno Alves con il Parma per un anno. Il difensore portoghese classe '81, inseguito a lungo dalla Juventus nella ultima sessione di mercato, ha fin qui totalizzato 17 presenze e 2 gol con il Parma. E' alla sua seconda avventura in Italia dopo quella di due stagioni fa con il Cagliari.

Il comunicato del Parma

C'è anche il comunicato dal club ducale, apparso sul sito ufficiale: "La Società Parma Calcio 1913 comunica di aver rinnovato il contratto con il calciatore Bruno Alves, ora legato al club crociato fino al 30.06.2020". Per Bruno Alves, un'occasione ulteriore di contribuire alla salvezza del Parma con la consapevolezza di essere considerato al centro del progetto tecnico.

Le dichiarazioni di Bruno Alves

In seguito alla firma, il difensore centrale portoghese ha dichiarato: "Ringrazio il Parma per la fiducia, qui mi sento a casa mia e sono felice di far parte di questa famiglia. Sono orgoglioso del lavoro che la squadra, lo staff e la dirigenza sta facendo e darò tutto me stesso in ogni partita per questa squadra e questi colori".