Allarme rosso in casa giallorossa. C'è chi ha messo gli occhi su Nicolò Zaniolo, giovane talento in erba che sta sbocciando sotto la guida di Di Francesco. E' il Real Madrid, società che a Trigoria ha già trovato giocatori funzionali alla propria filosofia e prelevato anni fa un altro talento: Antonio Cassano, Oggi potrebbe essere l'ex nerazzurro a finire nel mirino di Florentino Perez. Si tratta così ad un pronto rinnovo per blindare il giovane.

Intanto si guarda anche al mercato in entrata perché la squadra è sì forte ma appare incompleta. Per questo, in un momento di pausa e riflessione generale, la Roma vuole accelerare la trattativa per Kabak, il difensore classe 2000 del Galatasaray che piace molto a Monchi.

Kabak, clausola a 7.5 milioni

L'interesse giallorosso è talmente concreto che è previsto un incontro nei prossimi giorni con degli emissari turchi che potrebbe essere decisivo. Un elemento importante per i progetti giallorossi che potrebbero perdere Manolas e che per questo si stanno tutelando. Non sarà facile:  Kabak ha una clausola da 7,5 milioni e i giallorossi proveranno ad anticipare la concorrenza, tra cui in Italia ci sarebbe anche l'Inter. Terim, tecnico del Galatasaray, ha chiesto al giovane calciatore di restare almeno fino a giugno ma Monchi proverà a forzare la mano.

Dal Real al Real

Si lavora al rinnovo di Zaniolo, i giallorossi attendono di incontrare l'agente per blindarlo. Ma il Real Madrid lo segue e il pericolo di perdere il giocatore a giungo è concreto.  La società punta sul calciatore classe 1999 per il futuro e intende trattenerlo anche davanti alle ottime prestazioni fin qui effettuate in campo. Zaniolo si sta bene comportando in Serie A, dove ha trovato il primo gol in carriera, e in Europa in Champions League dove ha esordito proprio al Bernabeu contro il Real Madrid.