Dieci acquisti e non è ancora finita la campagna acquisti della Roma. I giallorossi hanno due giocatori per ogni ruolo, in alcuni ne hanno addirittura tre. Ma qualcuno potrebbe arrivare anche perché un pezzo grosso potrebbe andare via. Non è un mistero che Alisson sia un obiettivo di mercato del Chelsea, che pare pronto a offrire 60 milioni di euro. I giallorossi cercheranno di trattenerlo, ma non è così scontato, anche se i ‘Blues’ non giocheranno la Champions League. In caso di addio di Alisson il d.s. Monchi darà l’assalto al francese Areola.

L’offerta della Roma per Alisson. Il club giallorosso chiaramente non vuole perdere il titolare della nazionale brasiliana e nei prossimi giorni Monchi proporrà un sostanzioso adeguamento del contratto al portiere, l’offerta è notevole. Contratto fino al 2023 con raddoppio dell’ingaggio, firmasse Alisson passerebbe da 1,5 milioni a 3 netti. Un’offerta importante che però non avvicinano nemmeno un po’ quella del Chelsea, che con Alisson vorrebbe sostituire Courtois destinato al Real Madrid (con Hazard).

Areola obiettivo di mercato della Roma. Il d.s. Monchi si è cautelato e da settimane avrebbe già trovato l’accordo con l’ex numero uno del Paris Saint Germain Alphonse Areola, terzo portiere della nazionale francese ai Mondiali di Russia. Areola ha visto arrivare in squadra Buffon e non ha più il posto fisso, non l’ha presa bene e ha chiesto di andare via. L’accordo economico Monchi sembra averlo già trovato con Raiola, e il francese potrebbe firmare un quinquennale. Per ora non si possono fare grandi previsioni, perché se non si muove Alisson non si muove nemmeno Areola. E la Roma, per ora, giocherà le partite amichevoli con Mirante e Fuzato, due portieri presi in questa campagna acquisti da Monchi, che sta rivoluzionando la squadra di Di Francesco.