Il Real Madrid ha fatto capire che Mariano Diaz è in vendita al miglior offerente. L'attaccante non ha più spazio nel progetto di Zidane e nel calciomercato delle merengues c'è spazio per aprire trattative interessanti. Una notizia che ha destato l'interesse di Premier League e di Serie A dove ci sono diversi club interessati alla punta.

Milan e Roma, la doppia pista italiana

In Italia il primo a muoversi è stato il Milan al quale è stato proposto Mariano Diaz senza che Maldini o Massara ne parlassero. Con i rossoneri in contatto con il Real per altri giocatori come Olmo e Ceballos, il nome di Diaz è arrivato quasi a sorpresa. Non come per la Roma che sta cercando un attaccante da rilanciare nel suo progetto firmato Fonseca. Con l'addio di Dzeko scontato e le offerte per Schick, in avanti c'è posto. Si sta provando con Higuain dalla Juventus ma anche Mariano Diaz non dispiace come alternativa.

Perché può finire in Inghilterra, al Tottenham

In Inghilterra, invece, a farsi avanti in modo quasi ufficiale è stato il Tottenham vice campione d'Europa che sta lavorando per aumentare il proprio peso offensivo. Le qualità di Mariano Diaz e il prezzo, oltre che la disponibilità al colloquio del Real Madrid potrebbero facilitarne il passaggio dalla Spagna all'Inghilterra per diventare il neo vice Kean.

Chi è Mariano Diaz, il galactico esploso in Ligue1

Mariano Diaz è un classe 1993, approdato al Real Madrid giovanissimo nel 2012 e dopo le esperienze con le squadre B e C si è guadagnato le attenzioni di molti nella stagione 2017/18 quando con il Lione ha realizzato 18 reti in 34 partite di campionato. La sua crescita in Ligue 1 aveva convinto le merengues a credere in lui e a riacquistarlo per 33 milioni più bonus. Adesso però, nel nuovo Real ‘galactico’ potrebbe però non esserci spazio per lui, anche se la sua intenzione sarebbe quella di provare a convincere Zidane. La società è pronta a cederlo, a 30 milioni o valutare le soluzioni in prestito, sempre al miglior offerente.