Il giocatore più vincente della storia del calcio ha deciso di salutare anche la sua ultima squadra, il Paris Saint Germain: Dani Alves ha detto ufficialmente addio al club campione di Francia via social network, confermando le voci delle ultime giornate che lo volevano oramai lontano dai nuovi progetti tecnici.

Dopo solamente due stagioni l'avventura al PSG di Dani Alves è terminata. L'esterno difensivo brasiliano era arrivato a Parigi nel 2017 in seguito all'esperienza alla Juventus. In Francia con il Psg ha vinto tutto ma non è stato così in Europa: adesso ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, quando si libererà a parametro zero.

Oggi chiudo un altro ciclo nella mia vita, un ciclo di vittorie, apprendimento ed esperienze. Vorrei ringraziare la famiglia del PSG per l'opportunità di poter costruire insieme una pagina nella storia di questo club. Vorrei ringraziare tutto lo staff per il loro affetto, rispetto e complicità fin dal primo giorno

Due anni in Francia, 6 trofei

Nel biennio francese Dani Alves non è riuscito a vincere la Champions League, competizione in cui il Paris Saint Germain è sempre stato malamente estromesso. Il brasiliano però è riuscito ad arricchire il proprio straordinario palmares con una Coppa di Francia, una Coppa di Lega, due Ligue 1 e due Supercoppe francesi.

Il giocatore più vincente del calcio

L'elenco delle sue conquiste sportive non ha precedenti: Dani Alves ad oggi è il giocatore più vincente nella storia del calcio, avendo conquistato nel corso della sua carriera 42 trofei ufficiali. 2 Coppe del Nord-Est con il Bahia, 2 Coppe UEFA, una Supercoppa UEFA, una Coppa del Re e una Supercoppa di Spagna con il Siviglia, 6 campionati spagnoli, 4 Coppe del Re, 4 Supercoppe di Spagna, 3 UEFA Champions League, 3 Supercoppe UEFA, 3 Coppe del mondo per club FIFA con il Barcellona, un campionato italiano e una Coppa Italia con la Juventus, 2 campionati francesi, una Coppa di Francia, una Coppa di Lega francese e 2 Supercoppe di Francia con il PSG, un campionato mondiale Under-20, una Coppa America e 2 FIFA Confederations Cup con la nazionale brasiliana.

Pronto a tornare al Barcellona, si è offerto ai catalani

Dani Alves ha giocato 391 partite (21 gol, 103 assist) con il Barça tra il 2008 e il 2016. E, secondo le ultime notizie rilanciate dal quotidiano spagnolo sport.es, si sarebbe offerto ai blaugrana per chiudere la carriera laddove ha raccolto la maggior parte dei successi. Per l'esterno destro non si conosce ancora la possibile nuova destinazione: a 36 anni appena compiuti il brasiliano sembra però non intenzionato a lasciare il calcio giocato.

Hoje fecho mais um ciclo na minha vida, um ciclo de vitória, de aprendizados e de experiências. Gostaria de agradecer a família PSG pela oportunidade de juntos construir uma página na história desse clube. Gostaria de agradecer a todos e sobre tudo ao staff pelo carinho, pelo respeito, pela cumplicidade demostrada desde o primeiro dia… vocês fazem esse clube um pouco mais especial. Foram dois anos de resiliência e reinventares contínuos para cumprir com a minha missão, porém na vida tudo tem um começo, um meio, um final e hoje chegou o momento de colocar esse ponto final aqui. Peço-lhes desculpas se em algum momento não estive a altura, peço-lhes desculpas se em algum momento cometir alguma falha, apenas tentavam dá o meu melhor. Obrigado a todos os companheiros pelos momentos vividos, pelas risadas juntos, pelos enfados também que vossos espíritos preguiçosos me fizeram passar.🤣🤪 Se vocês um dia me recordarem, que seja como o GOOD CRAZY de cada dia, com um belo sorriso no rosto, com uma energia pura de alma, como um profissional trabalhador e compromissado com os objetivos…. como alguém que apenas quis que vocês fossem melhores a cada dia e que tentou fazê-los entender o verdadeiro significado da palavra equipe. “Um grande abraço a todos e espero que não sintam muita falta das minhas loucuras🤣😂😆” Com muito carinho GoodCrazy!! #GoodCrazyMood🤪

A post shared by DanialvesD2 My Twitter (@danialves) on