Il Napoli non acquisterà nessuno nel mercato di gennaio, queste parole le ha pronunciate pochi giorni fa Carlo Ancelotti che si è detto soddisfatto della sua rosa. Ma Giuntoli sta già lavorando per il mercato della prossima stagione e ha messo, da tempo, nel mirino Nicolò Barella, calciatore del Cagliari, che piace a tantissime squadre e ha il futuro assicurato. La trattativa è già iniziata, prenderlo non sarà facile. Intanto il Napoli avrebbe ricevuto un’offerta incredibile dal Paris Saint Germain per Allan.

Nicolò Barella obiettivo di mercato del Napoli

Già da qualche mese si parla di un forte interesse del Napoli per Barella, centrocampista di ventun anni che è alla seconda stagione da titolare in Serie A. Il sardo è diventato anche un titolare della nazionale e in pochissime partite ha fatto capire che quel posto sarà suo molto a lungo. Giulini mesi fa disse che Barella vale quanto un quadro costosissimo, dunque non andrà via per meno di 50-60 milioni di euro. Giuntoli avrebbe già fatto la prima mossa, che però al momento non è stata vincente. 20 milioni, più Rog e Ounas al Cagliari per Barella, i due centrocampista valgono circa dieci milioni di euro, a testa. Dunque l’offerta complessiva sarebbe di una quarantina di milioni. Margini per la trattativa ci sono, e c’è ancora tanto tempo per definirla.

Allan nel mirino del Paris Saint Germain

Un centrocampista del Napoli è invece nel mirino del Paris Saint Germain, che è alla ricerca dell’erede di Rabiot. Tuchel e i dirigenti parigini sono rimasti particolarmente impressionati da Allan e secondo quanto riporta il ‘Corriere dello Sport’ sarebbero pronti a mettere sul piatto circa 80 milioni di euro per il brasiliano. De Laurentiis ha sempre detto di non voler cedere i suoi pezzi migliori, ma davanti a un’offerta così importante non sarebbe facile dire di no. Allan fu acquistato per 11,5 milioni e ne vale adesso 50.