30 Agosto 2019
13:15

Calciomercato Napoli, ultimissime notizie sulle trattative: ecco Llorente

E’ stato trovato l’accordo in giornata con lo spagnolo, svincolato: due anni di contratto a 4 milioni di ingaggio. E’ Fernando Llorente, dunque, il vice Milik e il Napoli chiude di fatto la porta a Mauro Icardi che non ha mai dato segnali di gradimento sul trasferimento. Nel weekend le visite mediche e poi la firma.
A cura di Alessio Pediglieri
 

Alla fine Carlo Ancelotti ha il suo alter ego in attacco per Arek Milik. Non è Mauro Icardi, né Diego Costa, ma Fernando Llorente. Era oggi la deadline stabilita dal club azzurro per chiudere l'ultimo tassello e oggi è arrivata la conferma: lo spagnolo vestirà la maglia azzurra. L'accordo era nell'aria anche se il Napoli per primo non aveva fretta essendo l‘ex juve e Tottenham svincolato e quindi non soggetto alla scadenza del 2 settembre. C'era però da temere eventuali colpi di coda di Roma e Inter e così si è effettuato l'affondo.

Il contratto: due anni al Napoli

Un colpo di qualità e di esperienza per la squadra di Ancelotti: l'attaccante spagnolo, 34 anni, svincolato dal Tottenham ha raggiunto un accordo biennale con il club del presidente De Laurentiis dal quale dovrebbe percepire un ingaggio attorno a 4 milioni di euro. Questa mattina sono stati sistemati gli ultimi dettagli, nel weekend sono previste le visite mediche, poi la firma sul contratto.

Perché il Napoli ha scelto Llorente

Maturo, esperto, già avvezzo al calcio della Serie A: Fernando Llorente appare la perfetta tessera da inserire nel puzzle per completare l'opera. Anche l'attenzione rivolta al giocatore da parte del Napoli ha fatto capire che per lo spagnolo non si trattava di un ripiego ma di una forte scelta tecnica e tattica, al di là dei rumors su Costa o Icardi.

Addio Icardi, non c'è più posto a Napoli

Per Llorente si tratta di un ritorno in Italia importante, dopo l'esperienza maturata con la Juventus dal 2013 al 2015. Il club di De Laurentiis ha sciolto gli ultimi dubbi in attacco e ha dato un segnale fortissimo anche a Mauro Icardi. Il Napoli non intende dunque più aspettare l'ex capitano dell'Inter: dopo l'ultimatum che scadeva oggi, non sono arrivati segnali di apertura da parte dell'argentino conm l'attaccante che – al contrario – tramite la moglie agente Wanda Nara, ha riaperto il dialogo con l'Inter per provare a trovare una soluzione.

Le notizie di calciomercato del 15 luglio
Le notizie di calciomercato del 15 luglio
Le notizie di calciomercato dell'1 agosto
Le notizie di calciomercato dell'1 agosto
Le notizie di calciomercato del 17 luglio
Le notizie di calciomercato del 17 luglio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni