Tutti vogliono Koulibaly. All’elenco delle pretendenti si aggiunge anche il Bayern Monaco che avrebbe offerto al Napoli la bellezza di 110 milioni di euro. Il Napoli è intenzionato a dire no, il senegalese non ha voglia di andare via e soprattutto il club di De Laurentiis non vorrebbe perdere il difensore centrale nella prossima stagione.

L’offerta del Bayern Monaco per Koulibaly

Dopo il Paris Saint Germain, il Manchester United e il Real Madrid anche il Bayern Monaco si tuffa su Koulibaly. La notizia l’ha riportata il quotidiano ‘Il Mattino’, che nella sua edizione domenicale parla di una telefonata ricevuta dal d.s. Giuntoli. Il Bayern Monaco avrebbe messo sul tavolo 110 milioni di euro. La cifra è elevatissima, ma la risposta è stata ‘no’. Koulibaly non si tocca, nell’ultima di campionato ha disputato la 200esima partita con la maglia del Napoli e non ha intenzione di lasciare la maglia azzurra.

La stagione di Koulibaly

Il Napoli cambierà parecchio nella prossima stagione, ma Ancelotti non vuole rinunciare a Koulibaly che è uno dei migliori difensori centrali al mondo. In questa stagione il senegalese ha disputato 26 partite in campionato e complessivamente 37 su 40, per squalifica ha saltato tre partite. Nessun gol.

Koulibaly resta, in dubbio il futuro di Allan

Se KK è uno degli intoccabili non si può dire la stessa cosa di Allan. Il brasiliano già nel mercato di gennaio era stato vicinissimo al Paris Saint Germain, ma poi tutto si è arenato, perché non è stato trovato l’accordo tra le due squadre. Ma la sensazione è che la trattativa sia solo rimandata. Alla fine Allan e il Paris Saint Germain avevano già trovato l’accordo, il folto gruppo di brasiliani caldeggia l’acquisto di Allan. Adesso tocca al club francese accontentare De Laurentiis che vuole 100 milioni di euro.