Il Napoli è l'unica squadra che sta cercando di tenere il passo record della Juventus e sta beneficiando della cura Ancelotti. Il tecnico di Reggiolo ha messo in atto un turnover preciso di cui hanno beneficato tutti tranne Amadou Diawara: il centrocampista guineano entra di rado nelle turnazioni dell'allenatore azzurro e inizia ad alimentarsi un certo mal di pancia per il prosieguo della stagione. La scorsa estate il presidente De Laurentiis ha rifiutato un'offerta da 38 milioni di euro del Tottenham per l'ex mediano del Bologna perché la valutazione del suo cartellino si aggira intorno ai 50 milioni e, secondo quanto riportato a Radio CRC dal giornalista Marco Giordano l'entourage avrebbe chiesto la cessione a gennaio.

Il Wolverhampton fa sul serio

Nei confronti avuti tra il Cristiano Giuntoli e il procuratore del ragazzo sono arrivate risposte concrete sulla centralità di Diawara nel progetto Napoli e gli azzurri avrebbero risposto negativamente ad un'offerta del Wolverhampton. Jorge Mendes aveva chiesto informazioni al Napoli per conto del club inglese, conoscendo il gradimento del giocatore verso la Premier League, e non è da escludere un nuovo tentativo nel mercato di gennaio.

La scheda di Amadou Diawara. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Amadou Diawara. (transfermarkt.it)

L'interesse del Milan

Amadou Diawara risponde alle caratteristiche tecniche e fisiche del profilo che cerca il Milan: i rossoneri dovranno effettuare qualche operazione a centrocampo per sopperire alla lunga assenza di Lucas Biglia. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, il Napoli non è intenzionato a cedere il giocatore in prestito ma questa sarebbe la formula su cui vorrebbe operare Leonardo per far fronte ai paletti imposti dalla Uefa in tema Fair Play finanziario.

Le statistiche di Diawara della stagione 2018/2019. (transfermarkt.it)