Il Napoli con Carlo Ancelotti sta sfruttando tutta la rosa che si sta dimostrando davvero molto profonda. Ma qualcosa a gennaio i dirigenti azzurri faranno, forse verranno fatti acquisti in prospettiva ma di certo Giuntoli e De Laurentiis non resteranno fermi. Si fanno tanti nomi inclusi quelli del capocannoniere della Serie A Piatek e quelli dei giovani Gravillon, Pèpè e del baby Tonali (come riferito da Sportmediaset), il nuovo Pirlo in procinto di essere chiamato da Mancini in Nazionale.

Andrew Gravillon obiettivo del Napoli

Vent’anni compiuti lo scorso febbraio e un imprimatur importante, perché Gravillon è stato definito il nuovo Koulibaly, il ruolo e la stazza (è alto 188 cm) gli hanno portato quel soprannome, anche se lui è nato in Guadalupe come Thuram. Cresciuto nella Primavera dell’Inter, Vecchi, il suo maestro, nel finale di stagione 2016-2017 gli ha fatto respirare l'aria della Serie A, lo scorso anno è transitato nel Benevento, ha disputato due partite in Serie A, oggi gioca nel Pescara, leader in Serie B. Il Napoli è già pronto a piazzare l’offerta, vorrebbe acquistarlo subito e lasciarlo in prestito fino al termine del campionato in Abruzzo.

Andrew Gravillon gioca nel Pescara
in foto: Andrew Gravillon gioca nel Pescara

Piatek obiettivo di mercato del Napoli

Il giovane polacco ha avuto un impatto eccezionale e ha iniziato con il botto, 9 gol nelle prime 7 partite di campionato, ma dopo l’addio di Ballardini non ha segnato più. Non si capisce se il calciatore si è inceppato per il nuovo modulo o se perché adesso è maggiormente conosciuto. Fatto sta che in questi primi mesi italiani ha mostrato il suo talento. Perinetti, il d.s. del Genoa, ha detto di aver respinto le offerte del Napoli, che però non demorde e spera di poter inserire nella trattativa anche il tedesco Younes. Preziosi attende offerte importanti e lo valuta 60 milioni, ma per ora quella cifre sembra davvero alta per tutti e i dirigenti azzurri sarebbero pronti a prenderlo già a gennaio se la cifra calasse.

Tutti vogliono Sandro Tonali, il nuovo Pirlo

Il ‘Times’ ha parlato di un interessamento del Napoli per l’esterno Nicolas Pèpè, rivelazione del Lille, e ha confermato l’ormai noto obiettivo Cavani. Ma in questo momento la priorità per gli azzurri è rappresentata da Sandro Tonali, diciottenne del Brescia già ribattezzato il nuovo Pirlo. Juventus, Inter e Chelsea lo seguono, Cellino lo valuta 35 milioni di euro, il Napoli si è inserito e spera di bruciare la concorrenza.

Sandro Tonali è stato definito il nuovo Pirlo.
in foto: Sandro Tonali è stato definito il nuovo Pirlo.