C'è aria pesante a Madrid, con il Real che sta rimediando brutte figure in patria. L'ultima, l'umiliante sconfitta al Bernabeu contro la Real Sociedad con un 2-0 che non ha lasciato scampo agli uomini di Solari, subissati dalle critiche. Tra questi anche Karim Benzema, oramai un'icona dell'attacco dei Blancos, messo in discussione da prestazioni insufficienti.

La crisi del Real

Molti si attendono una diaspora tra gennaio e giugno nelle due prossimi sessioni di mercato. Il dopo Cristiano Ronaldo e il dopo Zidane si sta rivelando un terribile fiasco sportivo. Tanti campioni sono scontenti, altri strizzano l'occhio a società che provano a sondare il terreno. Da Isco a Modric, da Bale a Marcelo passando anche dalla punta francese che alcuni vorrebbero nelle mira del Milan.

Lo ‘scoop' di Don Balon

In Spagna sono sicuri che per Benzema il futuro sarà altrove. Il portale spagnolo “Don Balon” è sicuro che Florentino Pérez, presidente del Real Madrid, voglia vendere Karim Benzema e starebbe già trattando la sua cessione con la squadra di Gattuso. Infatti, il suo futuro, riporta il sito, sarà al Milan che potrebbe realizzare il proprio sogno di un top player portando a San Siro l’ex Lione nel caso in cui Higuain decidesse di andare via a fine stagione.

Secondo il portale iberico i rossoneri perderanno quasi sicuramente Gonzalo Higuain, che ha deluso le aspettative in rossonero, per approdare al Chelsea del suo maestro Maurizio Sarri. L’operazione verrà conclusa a fine stagione dopo che Elliot avrà versato alla Juventus i 35 milioni per riscattarlo e che poi girerà ai Blues. Che a loro volta perderanno Alvaro Morata, destinato a rientrare in Liga, al Siviglia.

Quanto costa e quanto guadagna Benzema

A quel punto, il Milan chiederà in prestito con diritto d’acquisto Karim Benzema, per un prezzo fissato a 40 milioni. Benzema a Madrid guadagna tantissimo, quasi 9 milioni netti a stagione, un esborso proibitivo per i rossoneri che proveranno ad avere lo sconto con la promessa di inserirlo titolare nella nuova squadra.