Il Milan ha come obiettivo il quarto posto per centrare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League e dare nuovo respiro alle ambizioni future del club rossonero. La volontà della proprietà rossonera è quella di rinforzare la squadra nel mercato di gennaio ma dovrà tenere in considerazione i paletti imposti dall'UEFA per le violazioni del Financial Fair Play nel triennio 2014-2017. Dopo l'ufficializzazione dell'arrivo di Lucas Paquetà, per 35 milioni di euro più bonus dal Flamengo, Leonardo e Maldini stanno lavorando per portare a Milanello un attaccante capace di giocare anche sull'esterno e un centrocampista in grado di dare nuove soluzioni a Rino Gattuso nella parte cruciale della stagione.

Leonardo lavora per mediana e attacco

Il Milan è alla ricerca di un nuovo centrocampista e la prossima settimana sono previsti ulteriori contatti con il Sassuolo per Stefano Sensi (classe 1995): la società neroverde non ha chiuso alla possibilità di privarsi del calciatore già a gennaio ma vuole valutare la proposta che verrà presentata dal club rossonero: nell'affare potrebbe essere inserito il giovane portiere classe 2000 Alessandro Plizzari. Col Sassuolo si parlerà anche di Alfred Duncan ma si sta valutando anche il profilo di Stefan Johansen, capitano della Nazionale norvegese in scadenza a giugno con il Fulham,

La squadra di proprietà di Elliott pensa anche al futuro e fa parte di quel nutrito gruppo di club che sono in corsa per Nicolò Barella del Cagliari: c'è stato un contatto tra Leonardo e il presidente rossoblù Tommaso Giulini ma la valutazione che il club sardo fa del cartellino del suo capitano è di 50 milioni di euro senza contropartite.

I rossoneri vorrebbero portare in Italia Yannick Carrasco, esterno classe 1993 in forza ai cinesi del Dalian Yifang, che nonostante abbia mostrato il gradimento della meta non è intenzionato a ridursi l'ingaggio da 10 milioni di euro a stagione.  Nelle ultime ore si è parlato di un sondaggio per Moise Kean, attaccante classe 2000 che piace molto a Gattuso, ma la Juventus non è intenzionata a privarsi del giocatore. Il Milan avrebbe messo le mani su Leroy Abanda, terzino sinistro classe 2000 del Monaco, che può arrivare a parametro zero.

Le partenze: chi può andare via a gennaio

In uscita diversi giocatori in scadenza: Riccardo Montolivo, ormai ai margini del progetto di Gattuso, sembra destinato al Genoa e Andrea Bertolacci, in minutaggio, potrebbe dire addio già a gennaio. Un giocatore che piace molto a diversi club è Franck Kessié: il Beijing Guoan ha fatto pervenire il suo interessamento  all'agente dell’ivoriano ma, finora, non c'è stato nessun contatto tra i club. Da tenere sotto controllo anche la situazione relativa ad Hakan Calhanoglu: sul centrocampista turco c'è l'interesse del Lipsia, che lo riporterebbe volentieri in Bundesliga.