5 CONDIVISIONI

Calciomercato Milan, obiettivo Morata per attrarre altri top player

I rossoneri scatenati sul mercato: dopo Musacchio, Kessié e Biglia, pronti ad offrire un contratto “monstre” all’attaccante spagnolo: 7,5 milioni a stagione più bonus. L’obiettivo è quello di attirare anche altri top player nel progetto rossonero.
A cura di Giuseppe Cozzolino
5 CONDIVISIONI

Il Milan fa sul serio: il club rossonero è stato chiaro, entro luglio la squadra sarà praticamente completata, anche perché poi ci saranno i preliminari di Europa League. E così il calciomercato impazza: già presi Musacchio e Kessié, praticamente fatta per Biglia, ora tocca all'attacco. Alvaro Morata è il sogno rossonero, con lo spagnolo in rotta con il Real Madrid e desideroso di tornare a giocare in Italia, sebbene sia seguito anche da diversi club di Premier League. E non solo: l'affare Morata potrà servire al Milan per attrarre nuovi top player e lanciare un chiaro segnale, ovvero che il "Diavolo" vuole tornare ad essere grande.

Morata per attirare altri top player. L'obiettivo, insomma, è duplice: rafforzare la squadra e, contemporaneamente, attrarre altri top player a sposare la causa rossonera. E per arrivare a Morata, il Milan non sembra badare a spese: pronta una maxi-offerta da sessanta milioni di euro per il Real Madrid, che sotto questa cifra non sembra intenzionato a trattare, e contratto da top player per il calciatore da 7,5 milioni a stagione e bonus vari legati al raggiungimenti di vari obbiettivi. E davanti ad un'offerta così, le certezze vacillano. Del resto, che quest'anno il nuovo Milan cinese non avrebbe badato a spese, si era già capito da tempo.

Forte concorrenza. Ma il Milan dovrà fare attenzione alla forte concorrenza, soprattutto straniera. Il Chelsea di Antonio Conte è l'indiziato numero uno: il forte legame tra Morata e l'ex-tecnico della Juventus è molto forte, e potrebbe essere decisivo per la scelta del calciatore. Ma anche il Manchester United di José Mourinho, orfano di Zlatan Ibrahimovic, sembra sulle tracce dello spagnolo: e per entrambi i club, la disponibilità economica non è certo un problema.

5 CONDIVISIONI
Tathiana Garbin racconta la scoperta del suo tumore rarissimo:
Tathiana Garbin racconta la scoperta del suo tumore rarissimo: "Colpisce una persona su un milione"
Dwayne
Dwayne "The Rock" Johnson e Gerry Cardinale di nuovo in affari: ma il Milan non c'entra. Per adesso
La classifica del GP USA può cambiare dopo settimane: sospetti su clamorose sviste dei Commissari F1
La classifica del GP USA può cambiare dopo settimane: sospetti su clamorose sviste dei Commissari F1
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni