Non ai fioca e quindi si pensa. Al mercato. Lo sta facendo – e bene – il Milan di Gattuso che grazie alle idee di Leonardo e Maldini ha rimesso in piedi una stagione altrimenti desolante tra eliminazione prematura in Europa League, i flutti dell'ennesimo cambio di proprietà e un campionato ai bordi del calcio che conta (quello per la zona Europa). Adesso che in Coppa Italia ci si sta giocando l'accesso alla finale (per il secondo anno di seguito) e il quarto posto non è più una chimera, si lavora per il prossimo anno.

Le idee sono tante così come i nomi che circolano sia in entrata che in uscita. Tra i primi si sta facendo forte la strada che porta ad Udine, laddove sabato sera si giocherà la partita della Nazionale di Mancini contro la Finlandia, valida per le qualificazioni a Euro2020. C'è infatti un giocatore che interessa e non poco: l'argentino Rodrigo De Paul.

Chi è Rodrigo De Paul e come gioca

De Paul è un centrocampista offensivo, bravo a destreggiarsi anche nel ruolo di trequartista che si sta distinguendo malgrado la stagione dell'Udinese sia tutt'altro che positiva e che ultimamente ha toccato il fondo con l'esonero di Nicola e l'arrivo di Tudor. Il classe 1994 non è la prima volta ad essere entrato sul taccuino rossonero, anche la scorsa estate si fece un sondaggio in tal senso.

Quanto costa, perché l'Udinese deve venderlo

La valutazione dell’Udinese raggiunge i 35 milioni ma si potrebbero inserire dei bonus per abbassare la cifra arrivando alla cessione definitiva di De Paul. I friulani stanno lottando per non retrocedere e non vivono un ottimo momento. Dovesse aprirsi il baratro della Serie B, per De Paul il prezzo crollerebbe vertiginosamente, al contrario – con una ennesima permanenza in Serie A – le quotazioni dell'argentino resterebbero stabili.

Come il Milan potrebbe acquistare De Paul

Le condizioni per vederlo al Milan sono fondamentalmente tre. In primo luogo, i rossoneri devono conquistare l'accesso europeo, possibilmente quello di Champions League che garantisce introiti importanti. In secondo luogo, dovranno anticipare l'Inter interessata all'argentino e pronta a inserirsi nella trattativa. Terzo punto, il costo del cartellino: non più di 25 milioni di euro.