Il mercato in casa Milan sta per decollare. I rossoneri hanno incassato il ‘no' di Igli Tare, che rimarrà alla Lazio, e per il ruolo di direttore sportivo hanno scelto il profilo di Ricky Massara, ex dirigente della Roma. Paolo Maldini sta lavorando in maniera incessante per portare a termine questa trattativa e nella giornata di oggi avrà un incontro con il dirigente di Torino: se dovesse esserci l'accordo, Massara sarà il nuovo direttore sportivo del Milan. Solo in quel momento si inizierà a lavorare sul mercato per mettere a disposizione di Marco Giampaolo la migliore rosa possibile. Con l'allenatore marchigiano si dovrebbe chiudere tutto entro venerdì 14 giugno e verranno posti gli obiettivi per migliorare la rosa rossonera.

Una delle prime idee di Massara potrebbe essere Christian Kouamé, attaccante del Genoa che piace da tempo al dirigente torinese e sarebbe stato il primo acquisto se fosse rimasto alla Roma.

Kouamé-Piatek, riecco la coppia del Genoa

Se Massara dovesse riuscire a portare Kouamé al Milan, l’ivoriano classe ’97 ritroverebbe Krzysztof Piatek, con il quale ha fatto coppia nella prima parte della stagione 2018/2019: con l’attaccante polacco, Kouamé ha fatto vedere il meglio del suo repertorio. Il numero 11 del Genoa ha chiuso la sua prima stagione in Serie A con 38 presenze condite da 4 gol e 6 assist e ha attirato su di sé le attenzioni di diversi club e anche anche grazie al suo contributo è arrivata l’esplosione di Piatek. Dopo l’addio del centravanti polacco, Kouamé, come tutta la squadra rossoblù ha accusato una involuzione davvero inspiegabile e che poteva avere ripercussioni nefaste se a Firenze il risultato si fosse sbloccato dallo 0-0. Massara ricomporrà la coppia d’oro del Genoa al Milan? Tra qualche ora ne sapremo di più.

La scheda di Kouamé. (transfermark.it)
in foto: La scheda di Kouamé. (transfermark.it)