Dopo aver ingaggiato Lucas Paquetá, il Milan vorrebbe continuare a investire nei giovani talenti del calcio brasiliano e, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il club rossonero ha una lista di diversi giocatori che vengono osservati da vicino. Il numero uno di questa lista è Everton del Gremio. L'attaccante ventiduenne, nato il 22 marzo a Maracanaù nello stato del Cearà vicino alla capitale Fortaleza, è stato convocato da Tite per le prossime amichevoli della nazionale brasiliana e sarebbe una delle priorità del Milan per la prossima estate: la clausola rescissoria per ottenere il suo cartellino si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro. 

Questo classe 1996 è molto pericoloso quando parte dalla fascia sinistra ma, all’occorrenza, sa anche essere una buona seconda punta e lo dimostrano i 10 goal segnati nella passata edizione del campionato nazionale brasiliano.

Cebolinha, il nomignolo di Everton

In Brasile viene chiamato Cebolinha, soprannome ispirato a un personaggio dei fumetti popolarissimo in Brasile e al quale l'attaccante del Gremio somiglia in maniera abbastanza evidente: inizialmente Everton lo chiamavano Cebolla ma l'arrivo dell’uruguaiano Cristian Rodriguez, noto per i sui trascorsi in Europa con il Benfica, l'Atletico Madrid, il Porto e il Parma e già noto per lo stesso nomignolo, e per questo è diventato Cebolinha.

La scheda di Everton. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Everton. (transfermarkt.it)

La bacheca di Everton

Everton al suo attivo ha già messo in bacheca un discreto numero di trofei a partire dalla Copa Libertadores del 2017, la Copa do Brasil del 2016, il campionato ‘Gaucho' del 2018, la Recopa Sul-Americana del 2018, la Recopa Gaucha del 2019 e nelle categorie giovanili il campionato “Gaucho” Under 20 del 2014. A livello individuale nel 2018 ha vinto la "Bola de Prata", ovvero il pallone d’argento come miglior giocatore del campionato brasiliano del 2018 nel suo ruolo; e sempre nello stesso anno è stato eletto anche miglior giocatore del campionato ‘Gaucho'.

I numeri di Everton. (wyscout.com)
in foto: I numeri di Everton. (wyscout.com)