Non ci sarà ribaltone anche in panchina: Vincenzo Montella sarà l'allenatore della Fiorentina anche nella prossima stagione. Il vertice tra il tecnico napoletano e il nuovo patron viola Rocco Commisso, che si è tenuto nei giorni scorsi a New York ed ora è arrivata anche la nota ufficiale da parte del club. Dopo il ritorno a Firenze di Daniele Pradè come direttore sportivo, ecco il prolungamento della fiducia di Montella: nasce con un occhio al passato la nuova Fiorentina a stelle e strisce.

Il nuovo patron viola pare abbia deciso di puntare sulla coppia che nel recente passato ha fatto davvero bene a Firenze: con Pradè-Montella la Fiorentina ha conquistato tre quarti posti in campionato e ha sempre messo in mostra un buona organizzazione di gioco oltre che dei contenuti tecnici molto interessanti. Questa è la base da cui vuole partire anche il miliardario italo-americano, che ha appena prelevato la società dalla famiglia Della Valle. Dopo aver sistemato due ruoli importanti tra dirigenza e settore tecnico ora si lavorerà per rinforzare la squadra e capire in quale direzione si può muovere il mercato viola. Insomma, nella rivoluzione del club toscano cambia tutto tranne l’allenatore, che resta al suo posto e dovrà riscattare il brutto finale di stagione che poteva costare molto caro.

Commisso: Ci faremo trovare pronti per il primo luglio

Il nuovo patron della squadra toscana ha rilasciato queste dichiarazioni al sito ufficiale della Fiorentina:

Oggi pomeriggio ho incontrato Vincenzo e mi ha fatto davvero un’ottima impressione. L’ho trovato pieno di entusiasmo e voglia di mettersi subito al lavoro. Purtroppo l’esperienza finale della scorsa stagione è stata sfortunata per tanti fattori, molti non dipendenti da lui, con i calciatori che a un certo punto sembravano impauriti. Io ricordo perfettamente la Fiorentina di Montella nella sua prima esperienza in viola. Quella che veniva definita la Fiorentina-Olè era senza dubbio una delle squadre che esprimeva un livello di calcio tra i più spettacolari, non solo in Italia ma anche in Europa. Con il DS Pradè e Mister Montella, in pochi giorni, ben prima delle mie aspettative e a tempo di record, abbiamo definito la guida tecnico-sportiva. Inoltre, stiamo continuando a lavorare duramente su tutti gli altri aspetti per farci trovare pronti al via della nuova stagione e sicuramente prima dell’apertura del mercato il 1° luglio.

Montella: Sono molto felice

Queste le parole del tecnico gigliato apparse sul sito ufficiale della Viola:

Sono molto felice. Ho incontrato per la prima volta di persona Rocco Commisso e sono stato colpito dal suo entusiasmo oltre ogni aspettativa. Trasmette tanta positività e sono certo che riuscirà a contagiare tutti, squadra e tifosi. Sono molto contento di ritrovare come Direttore Sportivo Daniele Pradè, con cui ho lavorato duramente e in grande sinergia in passato, ottenendo risultati di livello. Non vedo l’ora di ricominciare la stagione e mettermi al lavoro per cercare di regalare alla nuova Proprietà e a Firenze le soddisfazioni che meritano.