Si avvicina la dead line ma il calciomercato non si ferma. Tanti i movimenti sia in entrata che in uscita, alcuni ufficiali, molti a parole. Ma tutte le società di Serie A, a cavallo tra le prime due giornate di campionato con conferme e smentite del campo, si stanno adoperando per affinare le rispettive rose.

Le grandi, soprattutto con una giornata incentrata sui colori nerazzurri. In casa Inter c'è stato il tanto atteso faccia a faccia tra club e Mauro Icardi con sullo sfondo la Juventus che spinge per avere l'argentino. Il colpo è però in entrata e si chiama Alexis Sanchez dallo United. Intanto a Napoli si festeggia l'arrivo di Lozano, a roma si cerca sempre un puntello difensivo e un esterno per sostituire l'infortunato Perotti. Aria di rinnovo e prolungamento tra Lazio e Milinkovic, mentre l'Atalanta lavora per rinforzare l'attacco.

Calciomercato Inter: ciao Joao, Maurito non si muove, arrivano Biraghi e Sanchez

Giornata intensa per i nerazzurri di Conte che hanno festeggiato il debutto in campionato con 4 gol al Lecce. Una gara che rilancia le aspettative nerazzurre e che porta la squadra al match contro il Cagliari sulle ali dell'entusiasmo. Mentre giocatori e tecnico ritornano al lavoro, in sede si è messa la pietra definitiva sul ‘caso' Icardi: Mauro resta fuori dal progetto, poco importa se non vuole spostarsi da Milano.

Intanto la Juventus prova una nuova carta: 35 milioni di euro più Mandzukic, gradito a Conte ma il club nerazzurro dice no. Per Icardi alla Juventus eventualmente se ne parla se sul piatto delle contropartite tecniche c'è la Joya Paulo Dybala. C'è chi però ha lasciato l'Inter cercando fortuna lontano: è il portoghese Joao Mario che ha firmato per un anno con il Lokomotiv Mosca. un contratto con diritto di riscatto fissato a 18 milioni di euro.

Cristiano Biraghi va invece a rinforzare il reparto arretrato di Conte: difensore classe '92, cresciuto proprio nella cantera interista ed esploso con la maglia viola. Il giocatore arriverà nelle prossime ore a Milano per le visite mediche e per la firma, e si trasferirà in nerazzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 12,5 milioni di euro. Nelle stessa operazione di mercato è finito anche il brasiliano Dalbert: passato ai viola con la formula del prestito secco.

Il colpo grosso arriva poco dopo la mezzanotte quando le news di calciomercato aprono alla conclusione della trattativa tra Inter e Manchester United per Alexis Sanchez. Il cileno arriverà a giorni a Milano per affrontare le visite mediche e firmare il contratto: un anno, prestito secco e riscatto da decidere più avanti. Il lauto stipendio del cileno (12 milioni di euro) verrà pagato per più della metà dagli inglesi (7 milioni)

Calciomercato Napoli: benvenuto Lozano, per Llorente ore caldissime

In casa azzurra si lavora in vista della Juventus ma anche sul fronte mercato non si dorme. Secondo quanto riportato da Sky Sport, sarebbe andato in scena oggi l'incontro a Roma tra l'agente dell'ex Juventus e Tottenham, Llorente, attualmente svincolato, e la dirigenza azzurra. C'è un'intesa di massima, ma bisognerà limare i dettagli del possibile accordo. Potrebbe dunque essere l'esperto calciatore spagnolo l'ultimo rinforzo per la squadra di Carlo Ancelotti.

Calciomercato Milan: si lavora per Demiral

L'ultima indiscrezione di mercato parla di un possibile scambio tra i due club, Milan e Juventus, che porterebbe Suso a Torino e Demiral in rossonero. Due giocatori che hanno una valutazione simile (tra i 35 e i 40 milioni) e che entrambi permetterebbero alle due società la sopra citata plusvalenza. Suso finirebbe per giocare con Sarri, che già lo voleva al Napoli mentre Demiral andrebbe alla corte di Giampaolo.

Calciomercato della altre: Pezzella al Parma, Arana verso Bergamo

Ci sono movimenti anche per altre squadre di serie A come la Lazio sorprendente di Genova che starebbe preparando il rinnovo (con rialzo) a Sergej Milinkovic-Savic. Dopo mesi di trattative e di proposte tutte rispedite al mittente, la Lazio starebbe attendendo la chiusura del calciomercato per apporre la firma del giocatore su un nuovo contratto. "Resterà al 100%" ha sottolineato Igli Tare. A Bergamo la Dea sembra essere ad un passo dal chiudere l'operazione per Guilherme Arana. L'esterno sinistro classe 1997 in uscita dal Siviglia, secondo quanto riportato da Sky, non si è allenato con il suo club ed è in attesa del via libera per volare in Italia dove potrà sostenere le visite mediche con i nerazzurri. Dopo aver giocato l'ultima partita con l'Udinese nello scorso weekend, Giuseppe Pezzella è diventato a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Parma. A dare l'annuncio ufficiale del suo arrivo è stato il profilo social del club gialloblu, che ha dato il benvenuto al terzino classe '97 con l'immancabile post su Twitter.