Intorno ad un club di calcio al giorno d'oggi c'è un grande apparato di comunicazione che si muove all'unisono per rendere ufficiali notizie e smentirne altre, oppure essere all'altezza degli eventi ai quali la società partecipa. Tutto viene comunicato attraverso pagine ufficiali, canali social e applicazioni e tutto viene assolutamente concordato e organizzato in maniera precisa e dettagliata. Purtroppo a volte tutto questo non si verifica ed ecco che la situazione spiacevole è dietro l'angolo: secondo quanto riportato dal tabloid britannico The Sun, l'app del Chelsea si è affrettata e ha riportato per errore l'acquisto di Mateo Kovacic da parte del club inglese dal Real Madrid dopo aver trascorso una stagione in prestito alla società di Stamford Bridge. L'accordo tra i due club è totale e il centrocampista croato giocherà in Premier League anche nelle prossime stagioni dopo che la squadra di Roman Abramovic avrà pagato 45 milioni di euro, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo As, per il cartellino del calciatore ex Inter. Non è ancora ufficiale ma la presenza della notizia sull'applicazione del club londinese fa pensare che il tutto verrà messo nero su bianco presto.

L'annuncio dell'acquisto definitivo dovrebbe essere questione di ore, visto che il Chelsea ha tempo fino al 30 giugno per far firmare il nuovo contratto a Mateo Kovacic a causa della sanzione della FIFA di non poter accedere a due finestre di mercato: tutto fa pensare che nella giornata di oggi verrà definitiva comunicata l'ufficialità. Dopo le solite voci delle scorse settimane che lo volevano di Inter, Milan e Juventus si chiude l'ennesimo tormentone che ormai imperversa in ogni sessione da quando il croato è andato via dalla Serie A.