Inghilterra agrodolce per la Juventus. Nella giornata in cui si registra lo stop (quasi) definitivo per Lukaku con i tentennamenti di Dybala decisivi a far ripensare il Manchester United sulla trattativa, Paratici ha chiuso con il Manchester City per Danilo e Cancelo. Uno scambio che era già nell'aria da settimane ma che non sembrava trovare una conclusione positiva.

Negli ultimi giorni c'era stato crescente ottimismo per il buon esito della trattativa ma restavano da risolvere alcuni nodi importanti soprattutto riguardo alla valutazione del terzino dei Citizens che gli inglesi avevano fissato attorno ai 25 milioni. Troppi per la Juventus che proponeva Cancelo come alternativa (valore 45 milioni) più un rientro sostanzioso in denaro da parte del City.

Cancelo vale Danilo più 30 milioni

Dall'incontro di oggi tra le parti è arrivata la fumata bianca grazie al lavoro di Fabio Paratici che era volato in Inghilterra: Cancelo vola in Inghilterra, Danilo più 30 milioni in direzione Juve. Il brasiliano firmerà un contratto di 5 anni con i bianconeri percependo uno stipendio da 4 milioni di euro netti più bonus. Nelle prossime ore saranno definiti tutti i dettagli.

No per Dybala

Non c'è invece spazio per ulteriori confronti con l'altra parte di Manchester, lo United, stanca dei ripensamenti di Dybala al quale i diavoli rossi erano pronti a fare ponti d'oro e alla Juventus cedere Lukaku. Poi, le richieste al rialzo, il malumore della Joya e l'attesa eccessiva per un affare che si doveva concludere subito hanno fatto il resto. Prima Solskjaer ha chiuso la porta in conferenza stampa, poi i media inglesi hanno confermato tutto.

Sì per Mandzukic

Comunque anche con lo United non è stato tutto tempo perduto: la Juventus avrebbe concluso la trattativa per Mario Madzukic. Il croato avrebbe accettato la partenza per la Premier dove guadagnerà 6.5 milioni di euro netti a stagione per tre anni.