Cristiano Ronaldo non ha chiuso gli arrivi in casa Juventus. Beppe Marotta e Fabio Paratici stanno lavorando per regalare a Massimiliano Allegri una rosa da sogno per puntare alla conquista della Champions League. L'acquisto del fuoriclasse portoghese ha portato la squadra bianconera ad alzare l'asticella e ha colmato il gap con le big d'Europa ma non basta: adesso l'obiettivo è Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo è seguito anche dal Real Madrid ma il presidente della Lazio, Claudio Lotito, non abbassa le sue pretese: per il play serbo vuole 140-150 milioni di euro.

Il piano della Juve

La squadra bianconera è al lavoro per convincere il numero uno dei biancocelesti ad abbassare il prezzo: Marotta e Paratici stanno buttando giù un piano per strappare il giocatore alla concorrenza e per fare come nel 2016 con Higuain e il Napoli i bianconeri sarebbero pronti a dare alla Lazio uno tra Juan Cuadrado e Mario Mandzukic. Il colombiano piace tantissimo a Simone Inzaghi e sarebbe funzionale al gioco dei capitolini dopo gli addii di Felipe Anderson e Nani.

La concorrenza Real

Sullo sfondo c'è il Real Madrid, che deve acquistare e far dimenticare Cristiano Ronaldo alla sua "aficion": Florentino Perez deve regalare al Santiago Bernabeu almeno un paio di nomi per rimpinzare il campione portoghese nel cuore dei tifosi. La priorità è uno tra Neymar e Kylian Mbappé del Paris Saint-Germain ma i nomi più percorribili sono quelli di Eden Hazard del Chelsea ed Harry Kane del Tottenham. Il nome di Milinkovic-Savic è sempre nei pensieri della Casa Blanca ma prima la dirigenza vuole capire il futuro di Marcelo  in orbita Juve), Gareth Bale (Manchester United) e Karim Benzema. Dopo un importante ciclo di vittorie potrebbe rompersi un giocattolo che sembrava perfetto ma Florentino è pronto a tornare in pista e quando il mercato lo fa lui c'è solo da attendere.