L’affare di mercato tra Dybala e Lukaku è vicino alla conclusione e potrebbe non essere l’unico tra la Juventus e il Manchester United. I bianconeri vorrebbero cedere ai Red Devils anche l’attaccante croato Mario Mandzukic, vecchio pallino di Allegri che è stato messo ai margini da Sarri. La Juventus punta a guadagnare 15 milioni di euro.

La trattativa per Mandzukic

A Manchester potrebbero ritrovarsi tre calciatori della Juventus, due hanno la possibilità di firmare per lo United e uno per il City. Da Guardiola potrebbe finire Cancelo, che non è più nei progetti della Juventus, con Solskaer invece potrebbero giocare Dybala e Mandzukic, artefici di tanti scudetti bianconeri. Il bomber croato vuole vivere un’esperienza in Premier League, campionato a cui si adatterebbe con grande facilità. La Juventus pretende 15 milioni, una cifra che i Red Devils non sembrano intenzionati a spendere per l’attaccante del 1986.

Lo scambio tra Dybala e Lukaku

Lavorano senza soste Juventus e Manchester United allo scambio tra Romelu Lukaku e Paulo Dybala. L’affare sembra vicino alla conclusione, anche se manca l’ok dell’argentino, che non si allenerà con i bianconeri fino a lunedì 5 agosto. In questi giorni Paratici e i dirigenti dei Red Devils cercheranno di convincere l’argentino. Il Manchester il prossimo anno non giocherà la Champions. Lukaku invece è già pronto a imbarcarsi per Torino, dove lo accoglierebbero con gioia Sarri e Cristiano Ronaldo. Le due squadre hanno trovato l’accordo, lo scambio sarà alla pari. Juventus e Manchester United valutano entrambi i calciatori 90 milioni di euro. Per i bianconeri la plusvalenza realizzata sarebbe eccezionale, e il bilancio sarebbe ancora migliore se partirà anche Mario Mandzukic, preso quattro anni fa dall’Atletico Madrid. Anche il suo addio produrrebbe un’eccellente plusvalenza.