Il Nantes ha acquistato il portiere Alban Lafont, giovane francese che nella scorsa stagione ha difeso i pali della Fiorentina. Il club del presidente Commisso ha voluto però mantenere il cartellino del giovane portiere che è stato ceduto con la formula del prestito biennale ai giallo-verdi. Questo il comunicato ufficiale dei viola:

ACF Fiorentina comunica di aver raggiunto l’accordo per la cessione, a titolo temporaneo con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del Club viola, fino al 30 giugno 2021, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alban Lafont al Football Club de Nantes.

Lafont rimandato dopo un’annata in Serie A

Era arrivato in Italia con l’appellativo del ‘Donnarumma di Francia’ Alban Lafont, che però non ha convinto in pieno, con l’esclusione di una grande partita contro il Napoli (finita 0-0), il francese non ha mai trasmesso sicurezza. Certo non è stato facile per lui guidare il reparto a nemmeno vent’anni e in un’annata disastrosa per la Fiorentina, salva all’ultima giornata. Curioso che per la seconda volta un portiere viola passi direttamente al Nantes, prima di lui capitò a Tatarusanu.

Chi sarà il nuovo portiere della Fiorentina

Montella che lo ha visto bene negli ultimi due mesi di campionato ha deciso di non puntare su Lafont e di eleggere titolare della Fiorentina il polacco Dragowski, che dopo aver fatto un discreto apprendistato, un anno e mezzo da vice, con l’Empoli ha disputato quasi tutto il girone di ritorno e ha strabiliato. Parate strepitose dell’altissimo numero uno, in particolare in un match giocato di lunedì con l’Atalanta. Dragowski aveva avuto tante richieste sul mercato, ci aveva provato in particolare il Lecce, ma il classe 1997 rimarrà in viola. Adesso la Fiorentina dovrà cercare di acquistare un secondo portiere, si fa il nome di Viviano, altro ex, che nella scorsa stagione è stato alla Spal.